Sport - 21 gennaio 2022, 11:30

Volley A1F. Cuneo, trasferta durissima contro Scandicci ma Ilaria Spirito lancia la sfida: "Saremo ciniche" (VIDEO)

Domenica (18,15, diretta Sky Sport Uno) le ragazze di Pistola tentano il colpaccio contro la seconda forza del campionato. All'andata finì 3-0 per le toscane

Il libero della Bosca S. Bernardo Cuneo, Ilaria Spirito, impegnata in ricezione (Foto: Danilo Ninotto)

Il libero della Bosca S. Bernardo Cuneo, Ilaria Spirito, impegnata in ricezione (Foto: Danilo Ninotto)

Trasferta durissima quella di domenica per la Bosca S. Bernardo Cuneo, impegnata alle 18,15 (diretta tv su Sky Sport Uno) al palasport di Scandicci contro la Savino Del Bene, attuale seconda forza del campionato a 2 sole lunghezze dalla capolista Conegliano.

All'andata finì 3-0 per le toscane, ma di fronte al pubblico amico Signorile e compagne non sfigurarono nonostante il risultato sfavorevole netto. Il primo set finì 26-24 per Scandicci dopo una rimonta delle cuneesi, che impattarono sul fil di lana per poi perdere ai vantaggi. Anche i restanti due furono piuttosto equilibrati, ma Scandicci ebbe sempre quel guizzo in più sul finale che solo le grandi squadre sanno piazzare nei momenti che contano.

Non furono della partita Alice Degradi e Gaia Giovannini, out per una leggera forma influenzale. Miglior realizzatrice in casa Cuneo fu la francese Lucille Gicquel con 18 punti all'attivo, 16 dei quali in attacco (43%) oltre 2 muri, ma disputò un'ottima partita anche Federica Squarcini che attaccò con il 60% di positività (9 punti su 15 attacchi).

"Di diverso rispetto a quella partita c'è proprio che partiamo con due atlete in più - dice oggi il libero della Bosca S. Bernardo, Ilaria Spirito -. Sappiamo che Scandicci è uno squadrone costruito per vincere lo scudetto, ma noi andremo là a viso aperto per giocarci ogni pallone, ogni set, cercando di portare a casa qualche punto".

Riuscire a battere la Savino Del Bene in casa loro sarà durissima, ma Ilaria Spirito appare battagliera: "Dovremo essere più ciniche rispetto all'andata, quando tenemmo testa al loro gioco ma poi ci smarrimmo sul finale di ogni set".

Ai nostri microfoni il libero cuneese tira anche le somme della stagione fin qui disputata, presentando un bilancio in regola della sua squadra: "Non ci nascondiamo, ottobre è stato un mese da recriminare perché abbiamo perso punti alla nostra portata, soprattutto in casa, ma poi in novembre non mi aspettavo di farne così tanti e contro avversarie di prestigio. Quindi, nella media, i punti che abbiamo attualmente a mio avviso sono corretti". 

L'obiettivo di migliorare il settimo posto finale della scorsa stagione per Ilaria Spirito resta intatto: "Tutto è possibile, abbiamo ancora tempo per fare bene; cercheremo di centrare l'obiettivo".

L'intervista integrale ad Ilaria Spirito nel video a seguire.

 

Cesare Mandrile

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU