ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 25 gennaio 2022, 07:43

A Mondovì oltre 160 mila euro da Fondazione CRC per progetti dedicati ai giovani

Attraverso il bando "Giovani in contatto" è stata finanziata l'iniziativa “MonregalYou”, proposta dal Comune e diversi progetti candidati dalle parrocchie

Alcuni giovani nel rinnovato parco di Villa Nasi (Foto archivio)

Alcuni giovani nel rinnovato parco di Villa Nasi (Foto archivio)

Il progetto “MonregalYou”, candidato dal Comune di Mondovì al bando “Giovani in Contatto”, è stato finanziato dalla Fondazione CRC.

Questo risultato è un primo coronamento al prezioso lavoro svolto dal Tavolo delle Politiche Sociali e Giovanili, istituito dal Comune nella primavera del 2021, che si propone come efficace modello di governance dei processi progettuali e di gestione iniziative poste in essere in ambito giovanile nell’ottica di una comunità educante integrata. 

“MonregalYou” prevede il coinvolgimento di un nutrito gruppo di partner pubblico privati (oltre al Comune di Mondovì, soggetto capofila, sono presenti il Circolo delle Idee, l’ASL CN1, il C.S.S.M., Cooperativa Animazione Valdocco, Cooperativa Caracol, Cooperativa Franco Centro, l’associazione “L’Albero del Macramé”, la Pastorale Giovanile, l’Azione Cattolica e la Parrocchia dei S.S. Pietro e Paolo)

La strategia d’intervento adottata dai partner è stata improntata su tre parole guida: ASCOLTO (fase di intercettazione dei beneficiari e raccolta dei bisogni); PRESENZA (fase di aggancio e coinvolgimento dei beneficiari); PROPOSTA (fase della realizzazione delle attività coprogettate con i beneficiari di ciascun specifico target di riferimento).

Il lavoro di coprogettazione con i giovani della città ha fatto emergere l’esigenza di avere a disposizione spazi polifunzionali aperti con regolarità, sia come semplici spazi d’incontro, che fruibili per attività ed eventi. 

Sono pertanto stati individuati tre luoghi fisici da valorizzare in tal senso: l’ex sala d’attesa per i bus di Piazza della Repubblica ripensata come spazio di ascolto e di informazione, di vicinanza e di accoglienza, per incontrare e ascoltare le esigenze e i bisogni dei giovani; uno spazio ricavato all’interno dei locali dell’Oratorio dei Piani di Breo, zona di passaggio scolastico, visibile e centrale, quale luogo di proposta per attività rivolte ai ragazzi di Mondovì; lo spazio ricavato nell’area dell’ex Acli di Sant’Anna Avagnina ripensata in chiave aggregativa come luogo di relazione e di crescita per i giovani. 

Gli spazi recuperati e restituiti all’attività giovanile saranno una risorsa per tutta la comunità anche all’insegna di un volano virtuoso di sostenibilità economica “circolare”.

Parallelamente il progetto prevede interventi diffusi in aree cittadine di aggregazione informale secondo la modalità dell’educativa di strada per fornire un presidio educativo nei luoghi più frequentati da giovani e ragazzi (Stazione F.S. e Parco Europa) per intercettarli e coinvolgerli in attività strutturate.

"Grazie alla Fondazione CRC, ed al suo Vicepresidente Raviola, che con 66 mila euro di contributo - un risultato che ci premia come secondi al bando 'Giovani in contatto' della Fondazione CRC - riconosce l'enorme lavoro fatto dal Tavolo delle Politiche Sociali e Giovanili che abbiamo insediato nella primavera dello scorso anno: tutti gli attori di questo ambito sono stati coinvolti ed oggi iniziamo a raccogliere i frutti di questo impegno." - commenta l’Assessore alle Politiche Giovanile Luca Robaldo - "In questi 5 anni di legislatura abbiamo radicalmente cambiato l'approccio alle politiche giovanili, lavorando sulle basi che abbiamo ereditato e provando a coinvolgere nella progettazione i protagonisti, cioè i giovani. Ecco da dove derivano le riqualificazioni dei parchi (calisthenics, skate park e giochi inclusivi), il recupero della Viota e dei Ravanet (rispettivamente con le installazioni artistiche e con abbattimento ex rifiuteria) ma anche il protocollo d'intesa col Centro per l'Impiego ed il sostegno a 'Idee di Impresa'. Insomma, i giovani al centro con le loro idee e la loro volontà. Complimenti anche alla Diocesi ed alle Parrocchie di Piazza e del Ferrone che si sono aggiudicati risorse per un totale di 97 mila euro". 

Oltre al comune il bando ha finanziato anche i progetti della Diocesi di Mondovi “Tutto l’amore che ho” (50 mila euro), della parrocchia di San Donato “Insieme in cammino” (20 mila) e della parrocchia di Santa Maria Maggiore “Ponti Colorati” (27 mila). 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium