ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 27 gennaio 2022, 14:36

Dal 1° febbraio ritornano le serate con l'Università del Mondolè

I primi incontri, vista l'attuale situazione sanitaria, si svolgeranno online. Sedici gli appuntamenti in programma, ogni martedì sera alle 21, fino a maggio

Dal 1° febbraio ritornano le serate con l'Università del Mondolè

Ritornano gli appuntamenti con l'Università del Mondolè, progetto sviluppato dalle amministratrici dei comuni di Villanova Mondovì, Frabosa Sottana, Frabosa Soprana, Pianfei e Roccaforte Mondovì, che fanno parte dell'omonima unione montana. 

Purtroppo, viste le attuali disposizioni sanitarie relative al covid, i primi appuntamenti calendarizzati si svolgeranno in modalità online, ma non mancheranno di certo entusiasmo e interessanti momenti di approfondimento. Nel corso delle settimana, in base all'evolversi della pandemia, seguiranno aggiornamenti sulla pagina Facebook "UMondolè", su eventuali attività in presenza.

16 serate, ogni martedì sera alle 21, dal1° febbraio fino al mese di maggio. 

"Un momento di arricchimento personale e di confronto, senza limiti di età" - hanno spiegato le organizzatrici, nella diretta di presentazione martedì sera - "Sarebbe stato bello ritrovarci di persona, ma l'attuale situazione sanitaria non lo consente, ricorriamo quindi alla tecnologia, sicure che gli incontri proposti saranno di grande interesse per il pubblico".

La prima serata, in programma il prossimo martedì 1° febbraio, in modalità online, sarà dedicata all'arte, con Angela Greco: "Come approcciarsi oggi alla pittura fra emozioni, ricerca e intuito".

Si prosegue l'8 febbraio con una serata dedicata alla montagna e al territorio, curata dall'architetto Marta Capponi, dal titolo "Ricorsi al borgo. Strategie e spunti progettuali per il ripopolamento dei borghi alpini : uno studio su Prea, Baracco e Rastello."

Il 15 febbraio è in programma una serata dedicata alla presentazione del libro "I Nautici ed Altri Racconti Fantastici" di Emanuele Rizzi. 

Nella serata del 22, il tema centrale sarà una delle eccellenze del territorio cuneese: la lumaca. Sergio Cavallo della Confraternita "Helicensis fabula", parlerà de "La tradizione della Fiera fredda di Borgo San Dalmazzo: storia e curiosità sulla protagonista "helix pomatia" alpina". 

Il mese di marzo si aprirà con una viaggio attraverso "Arrampicata e alpinismo dal 1980 ad oggi" a cura dell'alpinista e free climber Giovanni Massari.

Per la festa della donna, l'8 marzo, una riflessione profonda sulla  lotta alla violenza: "Una panchina al mese perché un giorno solo non basta", a cura del Coordinamento di Genere della FNP CISL di Cuneo.

Martedì 15 marzo "Tutti i sapori dell’amore. Lessico gastronomico del cibo del cuore" con Federico Ferrero, medico nutrizionista, scrittore, giornalista gastronomico.

Martedì 22 marzo "Che tempo farà? Meteorologia e saggezza popolare ai piedi del Mondolè" con Fulvio Romano, giornalista e socio onorario della Società meteorologica italiana.

Il mese si chiuderà martedì 29 con "Frabousan Ki  Taiou, un  viaggio alla scoperta dell’antica arte dei coltellinai di Frabosa Soprana" con Alessandro Barabino, presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Frabousan Ki Taiou.

Aprile si aprirà all'insegna de "I benefici del canto" con Roberta Giulia Delfino, cantante, insegnante di canto, musicoterapista

Tutti i benefici di osteopatia e trail running con Dario Aimo martedì 12 aprile. 

Si parlerà anche di infanzia con  «Papà e mamma: datemi spazio». Come approcciarsi al metodo montessoriano in famiglia. Da 0 a 6 anni a cura dell'educatrice Jessica Franceschinis.

Martedì 26 aprile "Chi salva un bambino salva il mondo intero: come gestire il primo soccorso in età pediatrica" curato da medici, istruttori e infermiere volontarie del Comitato della Croce Rossa di Mondovì.

Il 3 maggio "L’Epatta e le influenze della luna sulla vita quotidiana" con Lidia Dutto, studiosa e scrittrice.

Martedì 10 maggio una serata dedicata alle piante e alla loro importanza in città con Daniele Signorini, perito agrario e Presidente dell’Associazione Piantumazione Selvaggia.

Gli incontri si chiuderanno il  17 maggio con "Mangiare sano fa bene anche all’ ambiente. Spunti per un’alimentazione sostenibile" a cura di Chiara Porta, nutrizionista. 

Nel caso in cui gli incontri riprendessero in presenza per partecipare sarà richiesto il green pass richiesto rafforzato. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0174.244481 int.1.

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium