/ Attualità

Attualità | 02 febbraio 2022, 13:19

"Giorno della Memoria": così Cuneo ricorda le vittime delle foibe

Al Cinema Monviso la proiezione del film documentario “Il sorriso della Patria”. Incontro online con lo storico Eric Gobetti con la Biblioteca civica e Scrittorincittà

Un fotogramma dal documentario "Il sorriso della patria" (da Wikipedia, utente BlackJack92 - Copyrighted, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=7725477)

Un fotogramma dal documentario "Il sorriso della patria" (da Wikipedia, utente BlackJack92 - Copyrighted, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=7725477)

Due gli appuntamenti che il Comune di Cuneo ha messo in calendario per il Giorno del Ricordo, celebrazione istituita con apposita legge del 2004 e che prevede, tra l’altro, l'organizzazione di "iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi [delle foibe e dell'esodo] presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado. È altresì favorita, da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende". Ecco il dettaglio dei due avvenimenti.  
 
IL SORRISO DELLA PATRIA
10 febbraio - ore 21 – Cinema Monviso
“Il sorriso della Patria” è un film documentario del 2014 diretto da Giulia Musso prodotto dall'Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea "Giorgio Agosti" di Torino (Istoreto) con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD).
Il documentario è costituito da spezzoni di diciotto fra cinegiornali e filmati vari dell'Istituto Luce che descrivono l'esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre inserito nel suo contesto storico, che comprese i massacri delle foibe.
La proiezione sarà preceduta da un approfondimento storico del professor Gigi Garelli, direttore dell’Istituto storico della Resistenza e della Società contemporanea in provincia di Cuneo “D.L. Bianco”.
Al mattino è previsto un incontro riservato alle scuole, che si svolgerà alle ore 10 e per il quale è necessario prenotare direttamente presso l’ufficio spettacoli spettacoli@comune.cuneo.it fino al 4 febbraio.   
Alle ore 21 è programmato l’evento aperto a tutta la cittadinanza. L’ingresso è gratuito. È necessario acquisire il biglietto sulla piattaforma on-line Comune di Cuneo - Portale Istituzionale - Prevendite On Line
Per l’acceso a Monviso è necessario il green pass rafforzato ed è obbligatorio indossare la mascherina FFP2.
 
E ALLORA LE FOIBE?
12 febbraio - ore 18 – online
La Biblioteca civica e Scrittorincittà propongono un incontro online con lo storico Eric Gobetti, studioso di fascismo, Seconda Guerra mondiale, Resistenza e storia della Jugoslavia nel Novecento. Autore di due documentari, esperto in divulgazione storica e politiche della memoria, si confronterà con Gigi Garelli, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in provincia di Cuneo, a partire dal volume "E allora le foibe?", edito da Laterza. Negli anni la vicenda dell’esodo italiano dall’Istria e dalla Dalmazia è diventata oggetto di polemiche sempre più forti e violente. Gobetti col suo “Fact Checking”, prova a fissare la dinamica degli eventi e le sue conseguenze. Con l’intento di evidenziare errori, mistificazioni e imbrogli retorici che rischiano di costituire una ‘versione ufficiale’ molto lontana dalla realtà dei fatti. È un invito al dubbio, al confronto con le fonti, nella speranza che questo serva a comprendere quanto è accaduto in anni terribili. L’appuntamento sarà visibile gratuitamente sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Scrittorincittà alle ore 18 del 12 febbraio. Durante la diretta, sarà possibile interagire e porre domande attraverso i commenti. Non è richiesta iscrizione. Maggiori informazioni sul sito www.scrittorincitta.it.

C. S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium