/ Attualità

Attualità | 11 febbraio 2022, 16:38

Barolo docg Monfortino 1955: un successo l'assaggio da 357 euro a bicchiere

La curiosa degustazione è avvenuta a Reggio Emilia, è stata aperta la bottiglia più cara d'Italia: 25 mila Euro per 13.05 Lt

Esempio di annate di Monfortino Giacomo Conterno (Foto wineilvino.it)

Esempio di annate di Monfortino Giacomo Conterno (Foto wineilvino.it)

Il suo nome in etichetta è Vino Monfortino, l’annata il 1955, la bottiglia contiene ben 13.05 Lt di pregiato Barolo Docg (Un quarto di brenta) prodotto dal famoso vitivinicoltore Giacomo Conterno di Monforte d’Alba. Tutto questo si traduce in 25 mila Euro di valore sul mercato, divisi per 70 winelovers invitati alla “folle” serata organizzata il 5 febbraio scorso da Marcello Brunetti e Roberto Barchi a Reggio Emilia.
Praticamente 357 Euro a bicchiere: troppi per degustare un vino di 67 anni? Punti di vista, ma tanto è stato.

Una serata che ha regalato ai winelovers emozioni forti (compresa, forse, quella del portafoglio…) perché il Monfortino si è presentato in gran forma, con note degustative impeccabili, che confermano come la qualità del vino Barolo possa raggiungere livelli di pura eccellenza, a pari del Bordeaux, anche quando si parla di annate molto vecchie. Colore granato compatto, sapore unico, note evolutive mixate a fresche fragranze che non ci si aspetta, come riporta il servizio del Tgcom24 su questa curiosa degustazione.

E allora non ci resta che sperare di assaggiare anche noi queste eccellenze delle Langhe.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium