/ Cronaca

Cronaca | 11 febbraio 2022, 17:49

Sequestrò e picchiò una donna conosciuta su Facebook: condannato a 4 anni e mezzo di reclusione

L'uomo doveva anche rispondere di maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti dell’ex fidanzata

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si è concluso in Tribunale a Cuneo con una condanna a 4 anni e mezzo di reclusione il procedimento a carico di M.D., uomo residente in Valle Pesio, che la notte di Natale del 2020, sequestrò e picchiò una donna, che gli era venuta a fare visita.

I due non erano soli, con loro c’era anche l’ex convivente dell’imputato. Denunciato e condannato per lesioni e sequestro di persona nei confronti dell’ospite, maltrattamenti e lesioni verso la ex, M.D. è stato assolto dall’accusa di contestata violenza sessuale ai danni dell’allora compagna (leggi qui).

L’imputato, assistito dal legale Fabrizio Di Vito, ha negato ogni accusa. La Procura aveva chiesto ai giudici una pena di 12 anni e 4 mesi di reclusione.

CharB.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium