ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Il Punto di Beppe Gandolfo

In Breve

lunedì 08 agosto
lunedì 01 agosto
lunedì 25 luglio
lunedì 18 luglio
lunedì 11 luglio
lunedì 04 luglio
lunedì 27 giugno
lunedì 20 giugno
lunedì 13 giugno
lunedì 06 giugno

Il Punto di Beppe Gandolfo | 28 febbraio 2022, 07:00

Quella bandiera olimpica senza il Piemonte...

"Ho ripensato ai favolosi giorni dei Giochi Invernali di Torino 2006 e al fatto che, su quel palco dello stadio della capitale cinese, davvero potevano esserci anche il sindaco di Torino o il presidente della Regione Piemonte. E invece no!"

Quella bandiera olimpica senza il Piemonte...

Sono passati diversi giorni dalla chiusura delle Olimpiadi Invernali di Pechino, ma ancora non riesco a cancellare quel velo di tristezza che mi è sceso quando ho visto i sindaci di Milano e Cortina sventolare  -  giustamente con orgoglio -  la bandiera con i cinque cerchi e quella italiana.  Un amico di Chicago (che era a Torino 16 anni fa) mi ha subito scritto un’e-mail per chiedermi perché non c’era il Piemonte.

Ho ripensato ai favolosi giorni dei Giochi Invernali di Torino 2006 e al fatto che, su quel palco dello stadio della capitale cinese, davvero potevano esserci anche il sindaco di Torino o il presidente della Regione Piemonte. E invece no!

Noi a casa a morderci le unghie.

E tutto per la scelta incomprensibile di tirarsi indietro da parte della giunta di Chiara Appendino.

Nelle settimane scorse tutti siamo diventati pazzi per il curling: ebbene, Pinerolo è la capitale italiana del curling, con impianti a regola d’arte già pronti e a costo zero.

Secondo il progetto del Coni al Piemonte sarebbero toccate le gare di hockey e il pattinaggio su ghiaccio. Dite poco? Nel pattinaggio, ad esempio,  abbiamo fatto una scorpacciata di medaglie alle Olimpiadi di Pechino. Ma Torino – o meglio chi la governava all’epoca – ha preferito rifiutare l’occasione di poter tornare a quelle notti magiche, con la folla per le strade e gli occhi del mondo intero puntati sul Piemonte, sulle sue bellezze e prelibatezze.

Già, ma i costi e debiti di Torino 2006?

Per il Piemonte sarebbero state Olimpiadi a costo zero, averci rinunciato è stato un errore e non riesco a cancellare quel velo di tristezza.

Beppe Gandolfo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium