/ Attualità

Attualità | 16 marzo 2022, 18:05

Rubinetti a secco nelle frazioni di Bene Vagienna, Co.Ge.S.I. replica: "La responsabilità non è nostra. Il sindaco dovrebbe saperlo"

Claudio Ambrogio nei giorni scorsi si era detto furibondo e aveva detto, della società, che "non era in grado di garantire l'erogazione dell'acqua né di ristrutturare funzionalmente le infrastrutture dei singoli comuni"

Rubinetti a secco nelle frazioni di Bene Vagienna, Co.Ge.S.I. replica: "La responsabilità non è nostra. Il sindaco dovrebbe saperlo"

Nei giorni scorsi il sindaco di Bene Vagienna aveva lanciato un allarme per una grave mancanza di acqua dai rubinetti di alcune frazioni di Bene Vagienna, tra cui Isola e Gorra. Causa principale il livello bassissimo delle cisterne di rifornimento.

Il sindaco Claudio Ambrogio, sollecitato dalle persone rimaste senza approvvigionamento idrico, si era detto "furibondo", sottolineando la mancanza di lungimiranza da parte dei gestori, tra questi la consortile Co.Ge.Si., il gestore unico del servizio idrico integrato provinciale che, a suo modo di vedere, "non è in grado di garantire l'erogazione dell'acqua né di ristrutturare funzionalmente le infrastrutture dei singoli comuni".

Ed è proprio Co.Ge.S.I. a replicare, con una lettera che pubblichiamo: "È con stupore che abbiamo letto le affermazioni del sindaco Claudio Ambrogio, secondo cui l’interruzione dell’erogazione di acqua in alcune frazioni del comune di Bene Vagienna, sarebbe stata causata dal fatto che Co.Ge.S.I. “non è in grado di garantire l’erogazione dell’acqua né di ristrutturare funzionalmente le infrastrutture dei singoli Comuni”. 

Il sindaco dovrebbe però sapere che, nel comune che governa, la responsabilità del servizio idrico integrato - inclusa l’erogazione dell’acqua e gli investimenti nelle infrastrutture -, non è di Co.Ge.S.I., bensì di Mondo Acqua spa, società mista di cui il comune di Bene Vagienna è peraltro anche socio.

 

 


redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium