ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Agricoltura

Agricoltura | 03 maggio 2022, 13:02

La doppia parata Piemontese-Frisona conquista operatori e pubblico a Saluzzo

Campione il toro Big Beng, gioiello di un allevatore di Crissolo. La regina è Camelia, da Sommariva del Bosco, gualdrappa tra le vacche giovani


La finalissima della categoria Frisona

La finalissima della categoria Frisona

Big Beng e Camelia sono i vincitori assoluti alle mostre provinciali della razza Piemontese e della Frisona che si sono tenute con grande successo nel weekend al Foro boario di Saluzzo.

Il toro campione, cresciuto sotto il Monviso, è il gioiello dell'allevatore Giovanni Dalmasso di Crissolo e si era già imposto nella categoria junior alla rassegna 2019. La regina Camelia, che si è aggiudicata anche la gualdrappa tra le “vacche giovani”, arriva invece dalle stalle della società agricola Pessine di Sommariva Bosco. Secondo nella classifica della Piemontese è Tristano dell'allevatore Franco Dalmasso di Saluzzo, mentre la vicecampionessa delle Frisone è Capra dell'azienda Ceresetta di Allasia e Gianoglio di Savigliano.

La doppia parata zootecnica di Saluzzo, con oltre 100 capi iscritti a catalogo, ha convinto gli operatori e conquistato il pubblico. Sottolinea Roberto Chialva, presidente dell'Associazione Regionale Allevatori che ha organizzato l'evento con il Comune di Saluzzo: “Abbiamo assistito a una manifestazione di prim'ordine. Giornate come queste fanno bene al sistema allevatoriale e confermano l'alto livello raggiunto dai nostri produttori”.
Piena soddisfazione anche per il sindaco Mauro Calderoni e l'assessore alle attività produttive Francesca Neberti, che hanno ribadito la vocazione di Saluzzo come polo della zootecnia in Piemonte, all'insegna della carne e del latte di eccellenza.

Come detto, le sfilate sul ring hanno appassionato il pubblico. “Sono stati due giorni intensi - osserva Battista Camisassa, il responsabile di area dell'Arap che ha seguito la macchina organizzativa -. Dalla Piemontese alla Frisona, lo spettacolo è continuato dalla mattinata di sabato fino a domenica pomeriggio, con un ricco contorno di eventi”.

Il riferimento è alla festosa Rudunà di sabato pomeriggio per le vie di Saluzzo, seguita dal convegno “Nuovi impegni e nuove opportunità per la zootecnia nella Pac 2023-2027”, relatore Gianfanco Latino, dirigente di settore della Regione Piemonte. Applaudite inoltre le esibizioni equestri dei Quagliotti  Performance Horse della famiglia Quaglia e gli appuntamenti gastronomici - la cena del sabato e il pranzo di domenica – allestiti con apprezzata professionalità dal catering del Picchio Rosso. E nella notte della “bianca e bianconera”, i giovani hanno avuto il loro divertimento con dj Gasta.

[L'esemplare vincitore nella categoria Tori]

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium