/ Curiosità

Curiosità | 07 maggio 2022, 14:49

Nasce Mondolife, un percorso per scoprire le bellezze dell’Unione Montana del Mondolè

Un unico progetto per immergersi nella natura scoprendo la storia e il patrimonio del monregalese. Il tutto disponibile sull’app gratuita Avenza

Nasce Mondolife, un percorso per scoprire le bellezze dell’Unione Montana del Mondolè

Un percorso attraverso la rete sentieristica dei cinque comuni dell’Unione Montana Mondolè. 

È stato presentato ufficialmente questa mattina, sabato 7 maggio, nella sala polivalente di Frabosa Soprana, il progetto realizzato dall’Unione con il sostegno dì Fondazione CRC.  

Un nome che è l’essenza del territorio stesso: “Mondo” come Mondolè, ma anche come monregalese e “life” come tutta la vita che è racchiusa nelle pieghe della storia dei paesi che compongono il nostro territorio. 

Natura, trekking, camminate ed escursioni adatte a tutti, scoprendo le bellezze dì Pianfei, Villanova Mondovì, Roccaforte Mondovì, Frabosa Sottana e Frabosa Soprana. 

Mondolife segna l’inizio di una promozione integrata del Mondolè che per la prima volta presenta uno sviluppo diffuso del territorio: un racconto nuovo che attraverso il cammino restituisce a passo lento la storia dei paesi e le loro tradizioni ai visitatori

Un grazie a tutti coloro che hanno dedicato il loro tempo e le loro energie per questo progetto” - ha dichiarato il presidente dell’Unione Montana Adriano Bertolino - “Grazie a Fondazione per aver creduto nell’iniziativa. Alla Pro loco, ai volontari e ai tecnici dell’Unione che hanno lavorato per Mondolife". 

Il sentiero attraversa i cinque comuni presentando ai visitatori la storia, le bellezze artistiche e naturalistiche del paese” - ha spiegato Iole Caramello, sindaco di Frabosa Soprana - “Abbiamo in comune il Kyè, ancora parlato in molte borgate, il fenomeno del carsismo e splendide grotte e tante chiese, cappelle e piloni che raccontano anche il patrimonio artistico di un territorio che ha solo bisogno di farsi conoscere”. 

La mappa del percorso si trova sul’applicazione gratuita Avenza, disponibile per Android o iOS. È dotata dì gps e calcola il percorso e la distanza sia aerea che metrica. 

Su Instagram e Facebook è possibile seguire Mondolife e ricevere tutti gli aggiornamenti. 

Alla presentazione oltre a molti amministratori locali, hanno partecipato anche il consigliere regionale Paolo Bongioanni, Mauro Sasso di Fondazione CRC, la direttrice dell’ATL Cuneese Daniela Salvestrin, Andrea Bodino, vice presidente aree protette Alpi Marittime, Giorgio Aimo presidente CAI Mondovì. Ezio Domenico Basso della Confraternita della Raschera e del bruss e gli studenti della terza Liceo Sportivo di Mondovi, primi fruitori del percorso. 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium