/ Attualità

Attualità | 10 maggio 2022, 15:26

Alba, al centro sportivo Santa Margherita una giornata di sport in ricordo di Lisa Altare

Duecento alunni si sono sfidati in tornei di pallone elastico leggero e di calcio a 5. «È stata una manifestazione toccante - spiega il presidente del sodalizio Piero Spertino – con cui abbiamo ricordato la figura di una docente che amava lo sport come mezzo per educare i ragazzi e che era molto legata al nostro centro»

Momenti indimenticabili durante la giornata di sport in ricordo di Elisabetta Altare

Momenti indimenticabili durante la giornata di sport in ricordo di Elisabetta Altare

Una giornata di sport, come quelle che piacevano a Elisabetta Altare, l’insegnante di educazione fisica di 58 anni scomparsa il 1° gennaio scorso dopo una malattia.
Nella mattinata di oggi (10 maggio) al centro sportivo Santa Margherita di Alba dodici scuole medie albesi e di diversi centri di Langhe e Roero, hanno omaggiato la memoria della compianta professoressa sfidandosi in due tornei divisi tra maschi e femmine, nelle discipline sportive del pallone elastico leggero e del calcio a 5.
Un evento organizzato dal responsabile provinciale professor Marcello Strizzi, in collaborazione con l’Asd Santa Margherita, realtà che l’Altare amava particolarmente, e nel cui centro organizzava eventi per i ragazzi in nome dello sport.

«È stata una manifestazione toccante -
spiega Piero Spertino, presidente del sodalizio sportivo – con la quale abbiamo ricordato la figura di Lisa, una donna che amava lo sport come mezzo per educare i ragazzi, e che era molto legata al nostro centro. Vedere i circa duecento alunni sfidarsi nei due tornei le ha fatto sicuramente piacere, da lassù.

Erano presenti il marito Roberto Brusco, le figlie Irene e Silvia, il fratello Johnny. Ed abbiamo anche ricordato il piccolo Paolo Brusco (figlio di Lisa e Roberto), prematuramente scomparso a soli 7 anni, ed a cui il centro sportivo è intitolato. Ringrazio anche Daniele Sobrero, consigliere comunale di Alba con delega allo sport, per la sua presenza e per le parole».


Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium