ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Eventi

Eventi | 12 maggio 2022, 08:14

Alba è pronta per accogliere il progetto "Bee Street Alba" per la tutela delle api

Inaugurazione il 20 maggio prossimo al parco Bambini del Mondo di San Cassiano alla presenza dei referenti di Aspromiele

Un'aiuola fiorita per il progetto "Bee Street Alba"

Un'aiuola fiorita per il progetto "Bee Street Alba"

Bee Street Alba è il progetto che l’amministrazione comunale di Alba ha sviluppato per tutelare le api e gli insetti pronubi, fondamentali per l’ambiente e la nostra sopravvivenza. 

Il 70% dell’alimentazione umana è infatti prodotta grazie all’impollinazione, ma negli ultimi vent’anni la moria delle api ha destato preoccupazioni e sollecitato urgenti provvedimenti. 

Il progetto verrà presentato a tutti i cittadini ed alle scolaresche venerdì 20 maggio 2022, alle ore 14:30, al parco Bambini del Mondo di San Cassiano, nell’area adibita ad ospitare l’alveare didattico. 

Saranno presenti i referenti dell’Aspromiele e la signora Giulia Giraudo, che parlerà del mondo delle api, gli Assessori all’Istruzione e all’Ambiente del Comune di Alba ed i referenti del Settore Gestione e Manutenzione del Suolo che hanno curato il progetto. 

Il progetto ha visto la creazione di una “via delle api”, un corridoio aereo che si snoda tra le aree fiorite urbane realizzate con specie annuali particolarmente appetibili agli insetti pronubi. Il percorso Bee Street Alba permetterà agli insetti di attraversare la città dalla frazione Mussotto passando per il centro cittadino fino a San Cassiano. 

Le aree fiorite sono contrassegnate dall’immagine della mascotte disegnata per il progetto e si trovano in: corso Europa, via Einaudi, parco Bambini del Mondo in loc. san Cassiano, corso Asti e Zona cimitero del Mussotto, corso Torino, corso F.lli Bandiera e piazza Mons. Grassi. 

Alcune di queste aree sono state realizzate grazie al contributo della fondazione CRC. 

La collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Aspromiele (Associazione Produttori Miele Piemonte) ha previsto inoltre la realizzazione di un Apiario comunale e la programmazione di attività ludico-ricreative e didattiche e di biomonitoraggio ambientale

L’Apiario comunale ospita famiglie di api particolarmente docili ed è sistemato ai margini del parco di San Cassiano, in un’area lontana da percorsi pedonali ed attrezzature ludiche motorie, ma visibile a distanza e descritto nella segnaletica informativa posta lungo la staccionata di protezione.

Sono previste attività di biomonitoraggio ambientale grazie ad una centralina collegata alla rete Bee rap https://www.aspromiele.it/e-nata-bee-rap/ e la semina di essenze mellifere nelle aree adiacenti agli alveari. 

La cura e la manutenzione dell’apiario è a carico dell’associazione Aspromiele tramite un apicoltore locale. 

L’Aspromiele è un’associazione che opera sul territorio Piemontese dal 1985 a cui fanno capo 3.500 soci e ben 170.000 alveari. L’Associazione svolge principalmente la sua attività nella Regione Piemonte ed è un importante riferimento per gli apicoltori.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium