ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 13 maggio 2022, 16:02

Dalla festa per l'integrazione scolastica alla conoscenza delle api: Alba si conferma sensibile al sociale ed alla natura

Macramè, Salone del volontariato, aiuto alle famiglie che ospitano i 55 profughi ucraini, e posa delle arnie di api sono le attuali iniziative seguite dal Comune in questi due campi

Dalla festa per l'integrazione scolastica alla conoscenza delle api: Alba si conferma sensibile al sociale ed alla natura

Tre aspetti importanti per il sociale, ed uno per l’ambiente ad Alba: la festa di Macramè, in programma questa sera ore 17 al Circus di primavera, l’aiuto economico confermato dal Comune per le 13 famiglie che ospitano i 55 profughi ucraini, il “Salone del volontariato” in programma il 20 maggio e, nello stesso giorno, la posa delle arnie a parco San Cassiano.

«La festa di Macramè - afferma l’assessore al sociale e alla scuola Elisa Boschiazzo – è il coronamento di un percorso per insegnanti e ragazzi degli istituti medie e superiori che negli ultimi due anni hanno aderito al progetto dedicato all’integrazione scolastica e culturale per gli stranieri. Sarà occasione per presentare i progetti e discutere di questo importante aspetto sociale. Due ore, a partire dalle 17, in cui rappresentanti della biblioteca civica di Alba leggeranno anche pagine di libri per ragazzi a tema».

 

Capitolo aiuto ai profughi ucraini: «Il numero degli ospiti è sempre fermo a 55. Come Comune abbiamo approvato, come variazione di bilancio, di donare i 19600 Euro della raccolta fondi a favore delle 13 famiglie albesi che ospitano i profughi per aiutarle nelle spese per estate ragazzi, mensa scolastica e sostentamento. Ci sembra un aiuto doveroso a chi si sta impegnando in prima persona, nel pieno spirito di volontariato che contraddistingue il nostro territorio» ha continuato l’assessore che, sul tema dell’essere sensibili al prossimo, invita i giovani a partecipare al “Salone dell’orientamento del Volontariato” che si terrà il 20 maggio.

«Con la Consulta, i CSV giovani provinciale e le varie associazioni del territorio, il “salone” sarà occasione per presentare e conoscere le diverse attività che si fanno per rendere la vita sociale migliore, nel segno dell’aiuto. Lancio un appello ai giovani affinchè si rendano sempre più consapevoli dell’importanza del volontariato attivo, aspetto che negli ultimi anni ha permesso di assistere molte persone e, in alcuni casi, anche di salvarne»

E, nel pomeriggio dello stesso giorno, al parco San Cassiano, ci sarà la posa delle arnie delle api alla presenza dei ragazzi delle scuole che potranno conoscere meglio l’importanza di questo insetto, fondamentale per l’ecosistema.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium