ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Viabilità

Viabilità | 16 maggio 2022, 17:40

La Perrier ha riattivato una vecchia linea ferroviaria per il trasporto dell'acqua. E la Sant'Anna?

La lettera di un docente francese che ha seguito i suoi studenti in una ricerca sull'economia della Valle Stura, con un focus sul grande sviluppo dell'Acqua Sant'Anna spa. "Saremmo contenti di collaborare al grande progetto della ferrovia"

La Perrier ha riattivato una vecchia linea ferroviaria per il trasporto dell'acqua. E la Sant'Anna?

Buongiorno,

Sono un insegnante di scienze francese in un college e una scuola superiore in Francia. In Costa Azzurra ad Antibes e Cagnes sur Mer. Sono anche un insegnante che fa parte del think tank accademico di Nizza, sull'Educazione allo Sviluppo Sostenibile. Con me collabora, dando sostegno e aiuto nel progetto, Stéphanie Exposito, insegnante di italiano per gli studenti della classe europea al liceo Auguste Renoir di Cagnes Sur Mer.

Gli studenti volontari del Collegio Saint Philippe Néri di Juan Les Pins e gli studenti del secondo anno della classe europea del Lycee Auguste Renoir stanno lavorando sui temi dell'economia e dell'ambiente della Valle Stura.

Abbiamo studiato il successo economico e il notevole sviluppo dell'azienda ACQUA SANT'ANNA SPA, che oggi ha un peso notevole nell'economia della Valle Stura. Siamo inoltre a conoscenza delle ricorrenti problematiche legate al trasporto dell'acqua da San'Anna lungo la Valle Stura.

Sono infatti circa 500 i camion che ogni giorno arrivano all'impianto di imbottigliamento di Pratolungo prima di partire in direzione opposta. Questo può rappresentare 1000 camion al giorno. Questo rappresenta il traffico stradale in gran parte dominante davanti al resto del trasporto su strada lungo la ValleStura nella zona di montagna.

Gli studenti hanno tracciato un parallelo con il gruppo Nestlé Waters, che di recente ha fatto l'audace scelta di rilanciare il trasporto merci su rotaia presso PERRIER in un'ottica di sostenibilità e qualità.


PERRIER ha quindi abbandonato localmente i camion in favore di una vecchia linea ferroviaria che era stata abbandonata e quindi ricostruita con l'obiettivo di trasportare l'acqua dall'impianto di imbottigliamento all'ingresso dell'autostrada, grazie al trenino elettrico. Gli studenti pensano che la soluzione non sia una possibile Variante, sempre posticipata, ma pensano che la soluzione migliore per tutta la valle sarebbe il trenino elettrico.

Questa recente decisione di Perrier di abbandonare i camion a favore della ferrovia si è rivelata una scelta molto vincente dal punto di vista economico per PERRIER e molto vantaggiosa per l'ambiente. Si è rafforzata l'immagine dell'azienda presso i consumatori, il che ha fortemente favorito lo sviluppo dell'azienda Perrier a livello internazionale.

Oggi, in un'ottica di sviluppo e sostenibilità, un'azienda deve associare e integrare nel proprio piano di sviluppo l'importanza del rispetto e del miglioramento dell'ambiente.

La sua immagine presso i consumatori è migliorata. È ancora più forte se prendiamo in considerazione l'eccezionale bellezza e biodiversità della Valle Stura che è associata allo spirito stesso dell'acqua di Sant'Anna che arriva sulle tavole di tutto il mondo. La società ACQUA SANT'ANNA SPA può anche, come ha fatto Perrier, riabilitare una vecchia linea ferroviaria che esisteva in Valle Stura.

Gli alunni del Collegio Saint Philippe Néri di Juan Les Pins e gli alunni del secondo anno della classe europea desiderano condividere un loro pensiero su questo argomento. Penso che sarebbe molto positivo e promettente se collaborassimo insieme a questo grande progetto guidato dalle giovani generazioni di studenti.

Cordiali saluti
Claudio Rinaldo

al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium