/ Economia

Economia | 20 maggio 2022, 07:00

Libri romantici e perversione immaginaria: il connubio perfetto per stimolare l'eros

L'arte dell'erotismo sa diventare più stimolante quando viene letta sulle pagine di racconti passionali.

Libri romantici e perversione immaginaria: il connubio perfetto per stimolare l'eros

L'arte dell'erotismo sa diventare più stimolante quando viene letta sulle pagine di racconti passionali.

La perversione immaginaria letta sui libri romantici o erotici è, quindi, un connubio perfetto per stimolare la propria sessualità e il proprio eros: il sesso non è più un tabù ed è giusto che sia così. Proprio per questo motivo negli ultimi anni sta proliferando una numerosa proposta di libri erotici.

In realtà anche in passato i più semplici libri Harmony erano molto apprezzati e, clandestinamente, venivano letti anche veri e propri racconti piccanti.

Di fatto, però, con il supporto della cinematografia questo genere letterario ha fatto rinascere il desiderio di leggere storie d'amore che aggiungano dettagli più espliciti di erotismo.

Come avviene per tutte le declinazioni letterarie, anche la letteratura erotica è un universo che va scoperto in base a scelte prettamente soggettive.

Ma vediamo qualche titolo che faccia riaccendere la passione e il desiderio, innescando eccitazione e stimolando le fantasie. E perché non pensare di leggere queste storie calde insieme al proprio partner? Si riscoprirebbe senza dubbio un sesso più avventuroso e soddisfacente che regalerà nuova vitalità alla coppia.

I titoli dell'erotismo vintage più amati nel passato

Scritto da Henry Miller e considerato uno dei grandi classici del Novecento, il primo titolo che vogliamo proporre è Tropico del Cancro. Pubblicato nel 1934 questo libro racconta storie di donne, ubriachezza ed ebbrezza nella Parigi degli anni Trenta. L'autore con questo titolo ha senza dubbio regalato ai lettori un racconto non solo passionale ma anche autobiografico in cui la scrittura colta lascia spazio a racconti espliciti e dettagliati del sesso più sfrentato. Fu questo il motivo che ritardò la pubblicazione in molti Paesi.

Un altro titolo cult della letteratura del Novecento è, poi, Lolita di Vladimir Nabokov. Come il racconto passionale precedente, anche questo romanzo procurò non poco scandalo quando venne pubblicato. La trama si basa sulla relazione tra un uomo adulto e una giovane adolescente. L'autore in questa opera è riuscito a restituire la fotografia complessa della psiche dei due protagonisti e l'uscita dell'omonimo film di Kubrick portò il pubblico a definire Lolita qualsiasi ragazza precoce nella sua sfera sessuale.

Sempre nel Novecento, Autobiografia erotica di Aristide Gambia curato da Domenico Starnone è un titolo assolutamente da leggere. La storia narra di come Aristide abbia ricevuto una lettera da un'amante appartenuta al suo passato e come da quel momento sarebbe iniziato un gioco fatto di provocazioni, dettagli e istinti irrefrenabili. Dieci anni dopo questo evento, il protagonista incontrerà una giovane donna capace di risvegliare in lui lo stesso desiderio, tanto da raccoglierlo in un quaderno di memorie. La seduzione è un dettaglio immancabile all'interno di questo libro che racconta il lato erotico del protagonista. L'amore in queste pagine diventa sesso esplicito.

Tra i primi testi del Novecento che cercarono di combattere le convenzioni puritane non si può non citare L'amante di Lady Chatterley. Parliamo del romanzo più chiacchierato e più letto dell'epoca che racconta di come la protagonista avesse deciso di allontanarsi da quel mondo deturpato dalle convenzioni sociali per vivere una vita contrassegnata da passioni ed emozioni. Il sesso in queste pagine viene descirtto come un mezzo importante per prendere piena coscienza si sé e delle proprie aspirazioni. Di fatto, questa storia piccante ha contribuito ad un risveglio culturale della sfera erotica femminile.

Non possiamo concludere questo paragrafo senza citare, poi, i due racconti erotici che hanno scritto la storia della letteratura di genere e che sono racchiusi nel testo di Aule Tris di Anais Nin. In questa opera letteraria l'autrice racconta come due mondi completamente distanti vengano uniti dalla medesima carnalità. Secondo l'autrice, infatti, quando ci si toglie gli abiti si diventa tutti uguali. I due mondi distanti sono rappresentati dal lusso parigino e dalle baracche di Provincetown. All'interno di questi luoghi Anais Nin descrive dettagliatamente le vite dei personaggi e la psicologia profonda che li porta a capire quanto la sessualità e l'amore non possono essere contraddistinti dai quartieri di residenza.

I titoli che hanno portato i racconti erotici alla ribalta

Il primo titolo che proponiamo in questo paragrafo non può non essere quello di Cinquanta sfumature di grigio scritto da E.L. James. Uscito anche come film nelle sale cinematografiche, questo titolo è stato tra i più amati e chiacchierati degli anni recenti soprattutto dai giovanissimi. La storia raccontata è quella della giovane studentessa di ventun anni Anastasia Steele dopo aver incontrato l'affascinante Christian Grey. Inizialmente sembra una storia d'amore come le altre, ma il protagonista lascerà stupita la giovane donna grazie alle sue eccitanti perversioni nascoste.

Tra i capolavori della letteratura piccante c'è, poi, L'insostenibile leggerezza dell'essere di Milan Kundera. Pubblicato da Gli Adelfi, questo libro è considerato uno dei capolavori della letteratura internazionale. In queste pagine vengono racchiusi passione, tormento, politica e amore. I due protagonisti, infatti, sono rappresentati da un chirurgo di successo e da un amante che si troveranno al centro di un vero e proprio quadrilatero amoroso. La storia è ambientata nella Praga che a breve verrà invasa dall'Unione Sovietica e, quindi, la passione scaturirà in gioie e dolori facendo salire a galla quelli che sono gli intimi tormenti di ogni essere umano.

Nella categoria delle lettere d'amore misteriose, eccitanti e intriganti il titolo Scrivimi ancora di Vi Keeland e Penelope Ward è tra i libri più misteriosi. La protagonista della storia, infatti, si dedica alla scrittura di lettere per Quinn dai tempi dell'infanzia. Si passerà, quindi, da confidenze prevalentemente infantili a delle vere e proprie narrazioni bollenti ed esplicite.

Da non perdere, poi, è anche Atti impuri. Racconti erotici italiani a cura di Guido Davico Bonino. Parliamo di una vera e propria raccolta di racconti di sesso esplicito e desideri inconfessabili che fanno parte della letteratura erotica italiana del Duecento. Nelle pagine non mancano aneddoti della vita di Gabriele D'Annunzio, ma anche cinquanta novelle sulla seduzione, processi e scandali che riprendono la letteratura dei grandissimi: Boccaccio all'Aretino, Boito, Verga e Lorenzo dè Medici a Casanova.

L'altro titolo è Un ragazzo d'oro di Lauren Blakely. Il protagonista è Chase Summers, il ragazzo che ogni donna vorrebbe al proprio fianco. Lui è un medico, una persona molto responsabile e gentile oltre che affascinante. Però non ha una casa dove poter vivere e la sorella del suo migliore amico gli offre un appartamento. I due in soli cinquanta metri quadri vivranno una storia fatta di tentazioni, prima, e di sesso sfrenato, dopo. Una passione tremendamente sexy e bollente.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium