/ Calcio

Calcio | 20 maggio 2022, 09:35

A Cuneo il Gran Galà del Ciclismo accende l'entusiasmo per l'arrivo del Giro

Nella serata di ieri (19 maggio), il teatro Toselli ha visto unirsi alcuni dei nomi principali della storia del ciclismo italiano

A Cuneo il Gran Galà del Ciclismo accende l'entusiasmo per l'arrivo del Giro

La prossima edizione del Giro d'Italia partirà dall'Abruzzo? L'anticipazione - non smentita dal direttore Mauro Vegni - è stata lanciata dal giornalista sportivo Beppe Conti nella serata di ieri (19 maggio), durante il Gran Galà del Ciclismo tenutosi al teatro Toselli di Cuneo.

L'evento - organizzato dall'Associazione Turistica Mondolè e dalla Cooperativa Quadrifoglio di Pinerolo - ha contribuito a corroborare il clima 'in rosa' che serpeggia in città ormai da qualche giorno. E che culminerà nell'arrivo della tappa Sanremo-Cuneo, in programma per le 17 di oggi.

A condurre la serata, oltre a Conti, anche Alessandro Fabretti e Luisella Mellino. Presenti - oltre a diverse autorità e personalità sportive del territorio - alcuni tra i maggiori attori della storia del ciclismo italiano: Franco Balmamion, Italo Zilioli, Francesco Moser, Beppe Saronni, Maurizio Fondriest, Mario Cipollini, Claudio Chiappucci, Paolo Savoldelli, 'Gibi' Baronchelli, Michele Bartoli, Alessandro Petacchi, Davide Cassani, Dino Zandegù, Gianni Bugno e Alessandro Ballan. Oltre all'ex ciclista e commentatrice RAI Giada Borgato e gli atleti Egan Bernal e Sonny Colbrelli.

Da parte degli ospiti una grande disponibilità nei confronti del pubblico presente, che li ha accolti con grandissimo entusiasmo. Nell'incontro si è guardato alla storia del Giro e al suo 'stato dell'arte', con (appunto) qualche imbeccata sul possibile futuro prossimo.

Si è anche ricordato Renzo Tealdi, con la consegnata una targa alla sua famiglia, voluta da Paolo Bruno dell'Associazione Turistica Mondolè.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium