/ Solidarietà

Solidarietà | 21 maggio 2022, 20:07

"Doniamo ferro per l'Ucraina" operazione solidale speciale dalle comunità parrocchiali di Envie e Occa

Nelle tre giornate programmate per la raccolta sono stati accumulati 120,20 quintali di ferro usato. Il ricavato della raccolta è risultato pari a 3.034 euro

"Doniamo ferro per l'Ucraina" operazione solidale speciale dalle comunità parrocchiali di Envie e Occa

Le comunità parrocchiali di Envie e Occa, alle quali si sono aggiunte anche alcune famiglie di Revello, hanno risposto in modo egregio all'iniziativa Operazione Solidale Speciale Doniamo Ferro per l'Ucraina nel rispetto dell’articolo 11 della Costituzione della Repubblica Italiana:

… L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo …

Nelle tre giornate programmate per la raccolta sono stati accumulati 120,20 quintali di ferro usato che sono stati accuratamente ritirati dalla ditta Effe Emme srl di Costigliole Saluzzo, nel rispetto puntuale della normativa in tema di salvaguardia dell'ambiente e smaltimento rottami ferrosi.

Il ricavato della raccolta è risultato pari a  3.034 euro.

E’ doveroso un sentito ringraziamento a:

il vicario Don Mariano Tallone e il parroco Don Angelo Vincenti per il patrocinio dell’iniziativa;

il sindaco di Envie Roberto Mellano, l’amministrazione comunale e i tecnici comunali;

le autorità militari : il comandante della stazione carabinieri di Revello Dott. Luogotenente Patrizio Sau, la comandante del nucleo del corpo Forestale di Stato distaccamento di Barge Dott.ssa Marianna Frateschi;

le associazioni Carabinieri, Protezione Civile, Gruppo Alpini di Envie e di Occa;

i rappresentanti delle parrocchie di Envie e di Occa Roberto Barberis, Aldo Peirone, Giulio Ghirardotto e Pierpaolo Dossetto;

la cartolibreria Jolly di Gianfranco Chialvo che ha curato la stampa delle locandine dell’iniziativa;

i corrispondenti dei vari periodici stampati e online che hanno curato la divulgazione delle informazioni: Stampa, Corriere di Saluzzo, Gazzetta di Saluzzo, Eco del Chisone, Targato Cuneo, Idea Web;

doppio merito per coloro che oltre a tempo e forza lavoro hanno messo a disposizione anche i loro mezzi per la raccolta: Gianfranco Dagatti, Silvio Rubiolo, Denis Fenoglio e Andrea Rubiolo.

Grazie di vero cuore a tutti.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium