ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Eventi

Eventi | 23 maggio 2022, 14:32

“Primavera di Bellezza”: ultimi eventi per la prima stagione del calendario “Beppe Fenoglio 22”

Mercoledì 25 maggio presso la sede Aca di piazza San Paolo 3 ad Alba la proiezione del film di Guido Chiesa “Il partigiano Johnny”

“Primavera di Bellezza”: ultimi eventi per la prima stagione del calendario “Beppe Fenoglio 22”

La prima delle quattro stagioni del calendario “Beppe Fenoglio 22” per la celebrazione del Centenario della nascita di Beppe Fenoglio si chiude con un ricco bouquet di appuntamenti dal 25 al 29 maggio.
 
È ancora una Primavera di Bellezza quella durante la quale, mercoledì 25 maggio alle ore 20.30 ACAdemy - Dire il futuro, la realtà nata in seno all’ACA Associazione Commercianti Albesi con finalità di divulgazione culturale - propone agli associati, presso la Sala Alba della sede di piazza San Paolo 3 ad Alba, la proiezione del film di Guido Chiesa “Il partigiano Johnny”. L’iniziativa si inserisce nel quadro delle iniziative con le quali, fin dall’inaugurazione del programma del Centenario, i commercianti albesi hanno condiviso lo spirito e i contenuti delle manifestazioni organizzate dal Centro Studi Beppe Fenoglio a partire dai flyer autoportanti con l’immagine guida di Beppe Fenoglio 22 che sono presenti in tutti i negozi di Alba e che attraverso un qr code permettono di essere sempre aggiornati sulle ultime iniziative in programma. Ingresso libero su prenotazione allo 0173/226611 oppure segreteria@acaweb.it

Sabato 28 maggio a Mondovì inaugura una nuova edizione del festival I Funamboli - Parole in equilibrio che quest’anno dedica l’intera edizione a Fenoglio. “R-esistenze: dalla Langa di Fenoglio all’assedio di Sarajevo” è il fil rouge dell’edizione 2022 della kermesse culturale organizzata dall’associazione culturale Gli Spigolatori. Una tematica ampia e ambiziosa, ispirata al centenario della nascita dello scrittore e partigiano e ai trent’anni dall’inizio di uno degli assedi più sanguinosi della storia contemporanea e che punta non solo a mettere a confronto le resistenze militari e civili nella storia europea, ma a ribadire l’importanza della pace e del rispetto dei diritti umani, e che porterà nella cittadina cuneese alcuni nomi illustri del panorama giornalistico e letterario italiano. Proprio il 28 maggio si inaugura il primo appuntamento del fitto calendario della manifestazione: fra le mura medievali del Palazzo di Città la mostra fotografica da cui nasce il titolo dell’edizione 2022 con le foto del reporter Paolo Siccardi e del Centro Studi Beppe Fenoglio e, in serata, la presentazione del libro di Toni Capuozzo Balcania. L’ultima guerra europea.” www.festivalfunamboli.it
 
Borgofranco di Ivrea, nell’ambito del progetto del Festival della letteratura Borgolibri, sabato 28 maggio a Palazzo Marini alle ore 17.30 la conferenza del prof. Giacomo Verri – autore di Partigiano Inverno racconta la volontà etica di rimettere sotto agli occhi dei lettori il tema, della Resistenza cercando una via diversa dal solito per raccontarla, per cercare di farla vedere davvero con occhi diversi. Il suo Omaggio a Beppe Fenoglio – La paga del sabato è organizzato a cura del Centro Studi Beppe Fenoglio di Alba. Ingresso libero sino a esaurimento posti.
 
Dal 29 maggio al 5 giugno a Palazzo Mostre e Congressi si terrà la mostra dal titolo "Lontano, dietro le nuvole. Percorso di scoperta attraverso i luoghi, la cultura, il linguaggio e la storia di Fenoglio”.
L’esposizione racchiude gli elaborati del progetto “Officina Fenoglio” realizzati dalle scuole dell’Istituto Comprensivo Quartiere Moretta. L'inaugurazione sarà domenica 29 maggio alle ore 10. La mostra sarà visitabile domenica 29 maggio, giovedì 2 giugno, sabato 4 e domenica 5 giugno dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 mentre nei giorni della settimana e non festivi (30 e 31 maggio, 1 e 3 giugno) gli orari di apertura saranno dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Ingresso libero.

Domenica 29 maggio con ritrovo alle 10.30 un nuovo appuntamento con “Tra le righe di Fenoglio”, un piacevole percorso e visita guidata di 11 tappe in città, nel centro storico di Alba. Si parte da Piazza Rossetti 2, sede del Centro Studi e luogo ideale per iniziare il racconto della vita di Beppe Fenoglio, che si snoda tra vita privata e civile, dall’amato Liceo classico “G. Govone” al Palazzo Comunale e agli altri luoghi descritti e vissuti dallo scrittore. Iscrizioni
sul sito beppefenoglio22.it.
 
Continua fino al 2 giugno presso l’Associazione culturale Asso di coppe di via Gioberti 7 ad Alba la mostra fotografica “Sotto l’ombra di un bel fior” che presenta una serie di immagini di lapidi, site nel Campo di Gloria del cimitero di Alba, a ricordo dei partigiani caduti in combattimento durante la Resistenza. Molti di questi giovani che si sono sacrificati per la nostra libertà erano amici di Beppe Fenoglio come Dario Scaglione, morto dopo la battaglia di Valdivilla nel febbraio del ’45, a cui lo scrittore albese dedicò un’accorata e struggente lettera. L’esposizione resta aperta fino al 2 giugno nei seguenti orari: giovedì, venerdì e sabato 17:00/19:00 – domenica e festivi: 10:00/12:00 – 17:00/19:00 (altri orari su prenotazione)

Resta visitabile fino al 4 giugno presso la Biblioteca civica "G. Ferrero" di Alba l’esposizione di “Manifesti fenogliani” presentata dal Liceo Leonardo da Vinci di Alba. La mostra si compone di 17 manifesti di carattere letterario-figurativo, realizzati con tecniche differenti, ma con l’intento comune di delineare e illustrare un’epica fenogliana. L’approccio degli studenti ai romanzi e ai racconti di Beppe Fenoglio ha offerto loro l’opportunità di conoscere e di riflettere su nuovi eroi, al contempo fragili e forti e riscoprire lo spirito di solidarietà, senso di appartenenza ad una comunità e sacrificio, che risultano quanto mai attuali. Rielaborando in modo creativo le opere dello scrittore attraverso poesie, riflessioni, disegni e fotografie, gli allievi hanno potuto altresì individuare pregi e difetti dell’umanità e, di conseguenza, maturare una crescita personale. Gli orari della mostra seguiranno gli orari di apertura della biblioteca ovvero dal martedì al venerdì 9:00/12.30 – 14:00/18:00 e il sabato 9:00/12.30

Per tutta la durata del centenario fenogliano, in collaborazione con il Comune di Alba, è allestita l’installazione “Piazza Rossetti 1” una struttura - pensata e realizzata dall’architetto Danilo Manassero con le fotografie di Antonio Buccolo - che svela attraverso un gioco poligonale gli interni di quella che un secolo fa era Casa Fenoglio.

Fino al 28 agosto a Mango presso il Salone “Don Bosso” è visitabile la mostra fotografica “Posti della Malora”. Le immagini di questa mostra - organizzata dall’associazione culturale Manganum in collaborazione con il Comune di Mango ed il Gruppo Fotografico Albese - sono dedicate alla Langa di Fenoglio riferendosi al libro fotografico omonimo, pubblicato nell’ottobre 1999 e composto da un totale di 153 immagini. Un lavoro di grande valore documentale e culturale, in un curato allestimento di qualità, da nuova vita ad un’opera che è una vera e propria pietra miliare della storia del territorio.
 
Il calendario degli appuntamenti, in continuo divenire, è aggiornato sul sito del Centenario Fenogliano www.beppefenoglio22.it.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium