/ Eventi

Eventi | 24 maggio 2022, 17:31

Bra’s, il festival della salsiccia si sposta a fine settembre e avrà cadenza biennale

L’edizione 2022 si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre, nel periodo solitamente occupato da Cheese, con cui da quest’anno si alternerà

Una edizione passata del festival della salsiccia braidese, Bra's

Una edizione passata del festival della salsiccia braidese, Bra's

Nuove date e nuovo formato per Bra’s, il festival della salsiccia e del buon gusto: l’edizione 2022 si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre, nel weekend tra il salone del gusto di Torino e la fiera del tartufo di Alba. Il periodo è quello solitamente occupato da Cheese: da quest’anno le due manifestazioni si alterneranno ed entrambe avranno cadenza biennale. "Bra’s potrà contare su nuove location e sarà distribuita in vari punti della città, tra cui la Rocca e le vie centrali. Come sempre, al centro ci saranno la salsiccia, il pane e il formaggio di Bra, le eccellenze artigiane e i prodotti dell’agricoltura", anticipa Luigi Barbero, direttore dell’Ascom, tra i promotori della manifestazione. "Il festival è un evento che cresce, si ristruttura e che diventerà uno degli appuntamenti più importanti della città, ovviamente dopo Cheese."

Dopo una pausa forzata nel 2020 causa Covid, Bra’s era tornato l’anno scorso, dal 9 al 12 dicembre. Un’edizione che complessivamente "è andata molto bene, nonostante in quel periodo si fosse verificata una parziale ripresa dei contagi e una conseguente serie di provvedimenti restrittivi", aggiunge Barbero.

"Confartigianato Cuneo", commentano inoltre Luigi Capocchia e Luca Crosetto, presidente zonale e provinciale dell’Associazione, "ha nuovamente accolto con entusiasmo la possibilità di collaborare a questo evento che mette in risalto una delle eccellenze del braidese. In primis, da sempre riteniamo strategico puntare sulla promozione di prodotti e territorio, e le nostre attività legate ai ‘Creatori di Eccellenza’ ne sono un esempio virtuoso. Poi, questo progetto permette di consolidare le collaborazioni tra istituzioni pubbliche e soggetti economici locali: ‘fare rete’ è e sarà sempre più la chiave di lettura vincente per valorizzare la nostra splendida provincia e le nostre imprese".

Luca Sottimano

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium