/ Politica

Politica | 24 maggio 2022, 19:09

Andrea Massarenti (FDI): “La burocrazia è come una tassa occulta, il Comune deve puntare a sburocratizzazione e velocizzazione”

Il candidato consigliere per Fratelli d'Italia a sostegno di Civallero sindaco di Cuneo interviene sui temi Impresa, Lavoro e Welfare familiare: “Il lavoro deve essere dignitoso e con potenzialità di crescita soprattutto per chi ha una famiglia con bambini piccoli o per chi ha intenzione di crearne una. Ecco perché è necessaria una seria politica di welfare familiare portata avanti anche dal Comune”

Andrea Massarenti

Andrea Massarenti


Andrea Massarenti - imprenditore cuneese di 30 anni, candidato consigliere per FDI nella grande coalizione di centro destra a sostegno di Franco Civallero candidato sindaco di Cuneo – interviene sui temi Impresa, Lavoro e Welfare familiare.

La problematica principale di Cuneo è legata al fatto che le imprese e le attività lavorative in generale non sono ascoltate come dovrebbero, ma neanche aiutate - dichiara Massarenti -. Spesso parlo con colleghi imprenditori e lavoratori autonomi e nei discorsi emerge quanto la burocrazia sia come una tassa occulta. Mi riferisco ovviamente a quella comunale. Prima di ottenere permessi a costruire una nuova sede o un nuovo magazzino passano mesi, senza toccare l'ambito dell'edilizia. Dobbiamo aspettare tempi biblici per qualsiasi tipologia di permesso”.

Come intervenire? “Attraverso la sburocratizzazione e la velocizzazione da parte del Comune di quello che gli compete. Dobbiamo razionalizzare per far sì che in Comune lavorino meglio.

Sapendo che la polizia locale è sotto personale, nonostante gli impegni e gli annunci dell'attuale Giunta, molto probabilmente altri uffici riscontrano lo stesso problema. Per questo, tutto dove è possibile e necessario, occorre andare ad implementare l'organico. Si devono bandire concorsi mirati dove servono, con relativa valutazione del budget comunale, tagliando le spese inutili ed utilizzando i fondi”.

Sono tante le imprese a Cuneo, la maggior parte di piccole e medie dimensioni, ma anche grandi aziende e multinazionali: “Il Comune deve intervenire per fare lavorare tutti al meglio. Le medesime valutazioni poi valgono per liberi professionisti, artigiani, autonomi e partite iva. Del resto, più le imprese lavorano, più assumono. E il lavoro è essenziale per la vita di ogni persona”.

Il lavoro deve essere dignitoso e con potenzialità di crescita soprattutto per chi ha una famiglia con bambini piccoli o per chi ha intenzione di crearne una - aggiunge Massarenti -. Ecco perché è necessaria una seria politica di welfare familiare portata avanti anche dal Comune”.

Il candidato consigliere Andrea Massarenti parla con cognizione di causa: ha una bimba che compirà 3 anni ad agosto e un bebè di 7 mesi. “Conosco personalmente i problemi e le spese che una giovane famiglia deve affrontare quotidianamente. Servono aiuti diretti con sgravi su acquisti per la prima infanzia e buoni. Gli aiuti ci sono ma devono essere implementati in quanto insufficienti. Inoltre le famiglie necessitano di un aiuto indiretto. Le strutture per l'infanzia (asili e asili nido comunali) devono essere implementate. Si deve aumentare la capacità degli asili esistenti e prevederne di nuovi dove mancano, soprattutto in periferia.

Sulle rette serve poi un intervento per limare il limabile”.

Tutte le famiglie con bimbi piccoli fanno fatica a far quadrare i conti. Tanto che molte mamme lasciano il lavoro. Lo dimostra il 7° Rapporto di Save the Children “Le Equilibriste: la maternità in Italia 2022” secondo cui il 42,6% delle donne tra i 25 e i 54 anni con figli, risulta non occupata.

La gestione famigliare spesso va a impattare sulle donne per cui diventa antieconomico andare a lavorare. Tuttavia non si può considerare normale che una donna, per avere dei figli, debba lasciare il lavoro. Anche la politica locale deve dare agevolazioni perchè questo non accada”, conclude Massarenti.


Sulla scheda elettorale #scrivimassarenti

Per contattare il candidato consigliere
scrivimassarenti@libero.it
Scrivi Massarenti - per il Comune di Cuneo
https://www.facebook.com/scrivimassarenti

Scrivimassarenti
https://www.instagram.com/scrivimassarenti/?igshid=YmMyMTA2M2Y=

informazione politica elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium