/ Politica

Politica | 27 maggio 2022, 17:12

L’imprenditore Costantino (Centro per Cuneo) “Amo la mia città: vorrei ringraziarla per ciò che mi ha dato, impegnandomi per lei e i suoi cittadini”

La foto ufficiale lo ritrae con il suo cane Alba: “Amo gli animali, ti insegnano a prenderti cura degli altri. Sono leali e fedeli, due valori che, con la serietà, fanno parte del mio modo di essere”

Piergiuseppe Costantino e il suo cane Alba

Piergiuseppe Costantino e il suo cane Alba

Forse è quella di Piergiuseppe Costantino la candidatura che più ha sorpreso il panorama politico della città di Cuneo che si appresta a rinnovare la sua amministrazione con il voto di domenica 12 giugno. 

Imprenditore nel settore funerario ed una passione - trasformata in attività imprenditoriale - per il settore turistico, Piergiuseppe Costantino è candidato nella lista civica Centro per Cuneo, a sostegno del candidato sindaco Patrizia Manassero.

Viste le sue attività imprenditoriali, immagino che lei abbia una vita già ricca di impegni e responsabilità. Come mai questa scelta di impegnarsi anche in politica, scegliendo la lista civica Centro per Cuneo?

“Semplicemente perché amo Cuneo e credo sia arrivato il momento di restituire, almeno in parte, ciò che questa città mi ha dato e mi ha permesso di realizzare sia professionalmente che umanamente”.

Lei è il titolare di una importante agenzia funebre, un settore non facile nel quale lavorare.

“Sì, è vero. Sono quotidianamente a contatto con persone che vivono momenti di profondo dolore e questo mi ha dato l’opportunità di accrescere la mia sensibilità verso alcuni problemi di cui non si parla volentieri, ma che purtroppo devono essere affrontati. L’esperienza mi ha insegnato che sostenere dal punto di vista pratico ma anche psicologico chi soffre, è un arricchimento per entrambi".

"A volte basta una parola, un gesto per alleviare una pena ed aiutare chi è in difficoltà. Serietà, professionalità e correttezza sono tratti essenziali del mio carattere, che applico con rigore nella quotidianità. La vicinanza - confida l'imprenditore Costantino -  durante una lunga malattia ad una donna straordinaria che oggi non è più qui, mi ha portato nel tempo a comprendere quanto siano importanti determinati valori e il sostegno delle persone che ti sono vicine con l’affetto e non solo per le cure mediche. L’essere stato vicino ed aver aiutato durante questo passaggio, la persona a me cara, ha arricchito il mio percorso di vita, la mia comprensione degli altri.

Sensibilità che voglio mettere al servizio di chi oggi amo, di chi mi è vicino, di che ne ha bisogno e della mia città. Ho dimostrato di essermi affermato professionalmente ed ora ho deciso di mettermi ancora in gioco e di portare la mia esperienza a servizio della politica. Amo la mia città e desidero impegnare il mio tempo, le mie capacità ed i miei valori per farla diventare ancora più bella, ancora più sicura”.

Ha fatto molto discutere la fotografia con la quale si è presentato: lei in posa con un cane. Come mai questa scelta?

“Il protagonista a quattrozampe nella foto con me, è Alba, il mio cane. Adoro gli animali: lui fa parte della mia famiglia. Mi pare impossibile che ci siano persone che non sopportano gli animali e ciò non vuol dire non amare il genere umano, anzi, significa essere ancora più portati alla cura, all’attenzione, all’amore verso il prossimo. E poi l'amico a quattro zampe è simbolo di fedeltà e di lealtà, valori fondamentali anche nella vita di ognuno di noi”.

Ipe

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium