/ Politica

Politica | 29 maggio 2022, 13:46

Referendum Giustizia, maratona oratoria ad Alba

In vista dell'appuntamento del 12 giugno, ieri in piazza Ferrero esponenti di Italia Viva, +Europa, Radicali e, a titolo personale, alcuni iscritti al PD

Referendum Giustizia, maratona oratoria ad Alba

Nella mattinata di ieri, sabato 28 maggio, si é tenuta in piazza Ferrero ad Alba la maratona oratoria per i referendum "Giustizia Giusta", per i quali gli italiani saranno chiamati alle urne il prossimo 12 giugno. Diversi interventi di esponenti di vari orientamenti e organizzazioni: Italia Viva, +Europa, Radicali e, a titolo personale, alcuni iscritti al PD. 

Con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica, gli intervenuti hanno denunciato la scarsa informazione per questo importante appuntamento democratico.

Tra gli oratori, Alice Depetro (punto di riferimento albese dei Radicali): "Nonostante manchino due settimane al voto, c'è un silenzio assordante. Il referendum é lo strumento più importante in democrazia, e in questo caso serve per riformare uno dei più importanti poteri dello Stato: la giustizia".

Nel ribadire la posizione dei sì ai Referendum Giustizia, Francesco Hellmann (avvocato), di Italia Viva, ha esposto i contenuti dei cinque quesiti.

Tra gli altri, sono intervenuti Filippo Blengino, Elisa Viale, Sabatino Tarquini, Claudio Marengo, Flavio Martino e Alessia Lubèe.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium