ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Saluzzese

Saluzzese | 07 giugno 2022, 08:46

A Rifreddo un week-end dedicato all’ambiente

Grande successo giovedì 2 per la “Festa dell’albero” e sabato 4 giugno per “Spazzamondo”

A Rifreddo un week-end dedicato all’ambiente

Il primo week-end di giugno nel piccolo abitato di Rifreddo in Valle Po si sono tenute ben due iniziative dedicate alle tematiche ambientali. Appuntamenti entrambi partecipatissimi che dimostrano ancora una volta la particolare propensione dei rifreddesi e dei comuni limitrofi su argomenti quali la cura e la pulizia dai rifiuti piuttosto che la necessità di educare alla tutela delle istanze arboree e della natura in genere. Entrando nel dettaglio per ciò che consta la Festa dell’albero va detto che il giorno della festa della Repubblica a Rifreddo tante famiglie e bambini si sono ritrovati fin dal mattino per la camminata di circa 6 km organizzata dal comune in collaborazione la protezione civile ANA e AIB.

Una passeggiata lungo il nuovo percorso pedonale e ciclabile lungo il fiume Po, la strada dietro il monastero cistercense e in prossimità dell’Antica Parrocchia, che ha consentito a molti di scoprire angoli inediti del piccolo comune della Valle Po. All’arrivo nel parco giochi “Gesia Veja” sono stati consegnati i pacchi gara con i prodotti da “Omnia Cibus”, Valverde e acqua Eva, per poi consumare il pranzo al sacco nell’area attrezzata del parco giochi. Al pomeriggio poi tanto divertimento con i giochi dei bambini sul sagrato della chiesa vecchia, organizzati dal CCR, la merenda e la consegna degli alberelli e dei volumi di “Nati per Leggere” ai 10 nati nel 2021. In conclusione si è poi tenuta la consegna degli attestati di ringraziamento agli alunni della scuola dell’infanzia e scuola elementare che attraverso disegni, lavoretti e gigantografie hanno proposto la loro visione degli alberi e più in generale della natura, dell’ambiente e del riciclo. Un momento sempre amatissimo ed emozionante che ha concluso in modo perfetto l’evento e ripagato gli amministratori per l’impegno profuso nell’organizzare la festa. In merito, invece, a Spazzamondo c’è da registrare innanzitutto l’iscrizione di ben 438 aderenti il che dimostra come dopo il successo dell’anno scorso l’iniziativa è ormai diventata un appuntamento fisso. Più in dettaglio l’evento ha visto i quasi 400 partecipanti armarsi di pinze, sacchi e guanti e poi avventurarsi per le vie del piccolo centro della Valle Po a caccia di ogni genere di rifiuti. Parecchio il materiale raccolto anche se meno rispetto all’anno scorso. Tra i principali inquinanti a farla da padrone sono state le cicche di sigaretta, i pezzetti di carta e gli imballaggi. Materiale che verrà ora opportunamente inviato e smaltimento o riciclo.

“Siamo molto contenti - commentano dal Comune - della grande partecipazione all’iniziativa e anche dal fatto che c’erano meno rifiuti da raccogliere. A nostro avviso, infatti, l’iniziativa oltre che ripulire città e paesi ha anche una grande valenza educativa e fa sì che attraverso il momento della raccolta del materiale si ragioni poi sulla necessità di evitarne l’abbandono. Un risultato importante per l’ambiente ottenuto grazie a questa ottima iniziativa promossa dalla CRC che ci teniamo a ringraziare”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium