/ Motori

Motori | 11 giugno 2022, 08:33

Buona prova, a Vallelunga, per Stefano Boselli, nella Pirelli Cup 600

Sul circuito capitolino il pilota della Black Racing - M.C. Bisalta Drivers Cuneo si piazza secondo

Stefano Boselli, a sinistra, sul podio romano

Stefano Boselli, a sinistra, sul podio romano

Campagnano di Roma, 5 giugno. La lunga trasferta del team Black Racing Squadra Corse di Roccavione, approdato in terra romana, sul circuito “Piero Taruffi” di Vallelunga per le gare di Coppa Italia Velocità, ha portato ad ottimi risultati. 

"E' stato un weekend tutto sommato positivo - ha riferito il team manager Simone Barale - perché arriviamo da un periodo con qualche problema tecnico sulla 600, ma devo complimentarmi con la squadra perché ha lavorato molto bene per tutto il weekend e Boselli è tornato competitivo, con miglioramento continuo dei suoi tempi sul giro ad ogni turno. Il secondo posto di categoria serve per il campionato ma soprattutto per il morale, in vista del prossimo round, che avrà luogo sul Circuito Internazionale del Mugello". 

Assente Cottone per impegni lavorativi, l’unico portacolori del Moto Club Bisalta Drivers Cuneo è stato il reggiano Stefano Boselli, impegnato nella Pirelli Cup Challenge classe 600, in sella alla Yamaha R6.

L’assiduo lavoro di tutto il team per trovare l’assetto migliore, ha permesso al pilota di ritrovare il feeling per spingere forte. Purtroppo, durante il giro buono, a fine Q2, per provare ad attaccare le prime posizioni, Boselli prende una buca nell’ultima “S”, a due curve dal traguardo, perdendo l’anteriore e tenendo su la moto per miracolo, perdendo un paio di secondi che lo relegano alla quinta fila. 

La gara della domenica, una delle migliori delle ultime stagioni, vede Boselli partire bene e tenere la top 10 in bagarre con un nutrito numero di avversari, per tutti e dieci i giri previsti, senza però riuscire a concretizzare un attacco definitivo. Con una P12 assoluta, riesce comunque a centrare il secondo gradino del podio della Challenge, che vedeva impegnati sulla stessa griglia piloti della Championship e dello Challenge. 

“Sono tornato a divertirmi sulla moto – ha esclamato Stefano Boselli - perché dopo le noie tecniche di inizio stagione sono tornato a sentirmi la moto cucita addosso, grazie al grande lavoro svolto dalla squadra, che ringrazio. Mi sento di nuovo motivato e non vedo l’ora di andare al Mugello". 

La Black Racing ringrazia tutti gli sponsor per il loro supporto: TOP Serramenti,  Poppi Clementino S.p.A., Istituto Ottico Boselli, TOP Serramenti Design, Magazzini Edili Tontine, P.D. Impresa Edile, Gastaldi Officine S.r.l., CTM S.r.l., Erre.gi S.r.l., Moss S.r.l., Tabaccheria dei Gonzaga, Tipolito Martini S.r.l., Proforma Consulting, Isaema Solution, Marco Fiorini, Panetteria d'Angelo, Termo Idraulica, CLM Impianti Elettrici, Distribuzioni Grafiche Fantino, Sine Cura, Madala Carrelli, Sirp e un grazie, per il supporto, ai partner tecnici Penny Racing Service, WRS Italy, Magigas, Graph-Art, Vircos, Anie Design e Al Cappello Alpino.

diemme

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium