/ Saluzzese

Saluzzese | 18 giugno 2022, 18:50

E' un 67enne del savonese la vittima dell'incidente sul Monte Granero

Originario di Finale Ligure, ma residente a Rialto l'uomo è precipitato nell'ascesa da pian del Re dove si trovava insieme ad altre due persone

Foto di Nicolò Bertola

Foto di Nicolò Bertola

Aveva compiuto 67 anni da pochi giorni la vittima dell'incidente sul Monviso nel primo pomeriggio di oggi, sabato 18 giugno.

Si tratta di un commercialista del savonese Gianni Stellato, originario di Finale Ligure, ma residente a Rialto, piccolo comune dell'entroterra ligure. L'uomo era giunto alle pendici del Re di Pietra insieme ad altri due compagni di escursione con l'intenzione di raggiungere il Monte Granero spartiacque tra le valli Po e Pellice partendo da Pian del Re.

L'incidente si sarebbe verificato nella prima parte dell'ascesa lungo la via normale. L'allarme è stato lanciato dagli altri componenti del gruppo intorno alle ore 13.

Le condizioni meteo non ottimali hanno reso complicate le operazioni di soccorso aeree. Per questo motivo sono stati caricati a bordo due tecnici del Soccorso Alpino, successivamente sbarcati a 400 metri di dislivello a valle dal punto dell'incidente. Da qui hanno proseguito a piedi. Sul posto è inoltre giunta una squadra del soccorso alpino partito da valle a piedi. Raggiunto l'infortunato si è cercato da subito di rianimarlo aiutati da un medico che si trovava in zona in attività escursionistica individuale. È stato lo stesso a constatare il decesso. Una volta rischiarito il cielo si è potuti procedere al recupero della salma con eliambulanza, successivamente consegnata per gli esami autoptici di carabinieri e polizia giudiziaria. Inviati sul posto le squadre Saf dei vigili del fuoco di Cuneo con i volontari partiti da Barge.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium