/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2022, 11:04

Presto a Busca e Tarantasca laboratori di incontro per i ragazzi delle primarie e secondarie

Grazie al progetto “16% giovani al centro” finanziato con 40mila euro dalla Fondazione Crc

Presto a Busca e Tarantasca laboratori di incontro per i ragazzi delle primarie e secondarie

Da settembre a Busca, Tarantasca e nella frazione intercomunale di San Chiaffredo saranno avviati attività e laboratori di incontro per i ragazzi delle scuole primarie e secondarie. In particolare, si sta lavorando sull’avvio di multispazi del tempo, per momenti aggregativi, e di spazio dei compiti, a sostegno all'apprendimento, con educatori professionali.
 
E’ questo lo scopo del  progetto condiviso destinato ai giovani  dal titolo “16%, giovani al centro” che si riferisce alla percentuale dei giovani cittadini dei territori, presentato dal Comune di Busca in collaborazione con il Comune di Tarantasca e con le scuole, il Consorzio socio-assistenziale del Cuneese, altri enti e associazioni, che è stato finanziato per 40mila euro dalla Fondazione Crc, sul bando “Giovani in contatto”. 
 
“Siamo molto soddisfatte del risultato ottenuto – dicono le assessore alle Politiche giovanili, Beatrice Aimar, e all’Istruzione, Lucia Rosso -. Mentre ringraziamo la Fondazione per aver premiato il nostro progetto, va sottolineato come ancora una volta il lavoro di rete si è rivelato utile per il nostro territorio e in particolare per i giovani, a cui saranno dedicate le iniziative e le attività. Ringraziamo tuttiper la partecipazione e l’impegno nella fase progettuale. Le azioni saranno orientate su due fronti: potenziamento degli spazi aggregativi ed educativi, in continuità con quelli esistenti, e azioni di advocacy (ossia di promozione), sulla scorta della positiva esperienza del progetto RE&TI dello scorso anno in frazione San Rocco a Busca”.
“Si tratta di un progetto condiviso a beneficio dei giovani dei nostri due Comuni limitrofi e collegati dalla frazione intercomunale di San Chiaffredo – spiega il consigliere di Tarantasca Manuel Cesana – Abbiamo già avviato un primo incontro specifico per Tarantasca in cui sono emerse le prime esigenze e richieste: spazi aggregativi e di sostegno all’apprendimento sono i due focus su cui punteranno le azioni in programma nei prossimi mesi”.
Il progetto è iniziato nei mesi scorsi con dei tavoli di lavoro e un percorso di capacity building (ossia sviluppo delle capacità)  con Eclectica, a cura della Fondazione Crs, per gli educatori delle due cooperative coinvolte, Insieme a voi e Caracol, che lavoreranno con i ragazzi”.
 
Info: www.giovanincontatto.it
 
Progetto, rivolto complessivamente ai giovani dai 10 ai 25 anni, è  promosso in parternariato con: Consorzio socio-assistenziale del Cuneese, Istituto scolastico comprensivo "Carducci" Busca, Istituto scolastico somprensivo "Isoardo-Vanzetti" Centallo-Villafalletto-Tarantasca, cooperativa sociale Insieme a voi, ooperativa sociale Caracol, Consulta delle Famiglie di Busca, associazione Crescere, associazione Idee.com, associazione Ingenium

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium