/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2022, 10:48

Mondovì in attesa di scoprire la Giunta Robaldo, ecco come potrebbe essere composto l'esecutivo

Ancora non vi sono nomine ufficiali, il primo consiglio comunale potrebbe essere convocato per il 29 giugno

Foto Barbara Guazzone

Foto Barbara Guazzone

Sale la curiosità a Mondovì per conoscere i componenti della Giunta del neo sindaco Luca Robaldo che, poche ore dopo i risultati elettorali aveva indicato come linea guida "il criterio della competenza".

C'è ancora qualche giorno di tempo prima delle nomine ufficiali, il primo consiglio comunale potrebbe essere convocato per il 29 giugno.

"Stiamo ancora lavorando - spiega Robaldo - perché vogliamo dare alla città una squadra composta da persone con esperienza e competenze all'altezza del ruolo. La fretta è cattiva consigliera".

Saranno cinque i membri della Giunta, di cui almeno due donne. 

I rumors sono diversi e allora, in attesa di conoscere i volti del nuovo esecutivo, vi proponiamo il nostro "toto-giunta".

La lista che ha ottenuto più consenso è stata Mondonuova (15,05%), all'interno della quale troviamo "mister preferenze" Alessandro Terreno (355) ed Elio Tomatis (322) che potrebbe tornare presidente del consiglio comunale.

Tenendo a mente criteri di competenza e numero di voti, l'assessorato al bilancio e attività produttive potrebbe toccare ad Alberto Rabbia (170, Mondovì al centro), commercialista, (delega già seguita dal padre, assessore e poi sindaco di Mondovì, ndr), otterrebbe così l'ingresso in consiglio Enrico Priale (103). 

Terreno, viste le esperienze nell'organizzazione di eventi e serate per i giovani, potrebbe occuparsi di "Eventi e manifestazioni" e perché no, politiche giovanili, nel caso il sindaco decidesse di non mantenere le deleghe che aveva come assessore (giovani, istruzione, smart city e sport).

La delega ai Lavori Pubblici, potrebbe vedere Laura Barello, architetto, (190, Mondovì Protagonista) tornare a ricoprire il ruolo di assessore che già aveva seguito con la giunta Viglione. Sempre della stessa lista Francesca Bertazzoli (140), avvocato, già presidente della consulta Femminile, che ruolo avrà? Ci aspettiamo di vedere il suo nome in Giunta o in Consiglio. 

L'intenzione è quella di separare la delega all'urbanistica, certamente più difficile da assegnare. Negli ultimi giorni le voci puntano su Francesca Botto, avvocato, (94 suffragi personali in Mondonuova), vedremo...

L'ex assessore all'ambiente Erika Chiecchio (Mondovi in Movimento) ha raccolto 179 preferenze, tornerà a ricoprire il suo ruolo? O verrà premiato Gabriele Campora, (MoMo, 97), che tanto si è speso per la buona riuscita della campagna elettorale, magari con il ruolo di vice-sindaco?

Tra pochi giorni il verdetto e scopriremo se e quanto verranno smentiti i rumors.

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium