/ Eventi

Eventi | 22 giugno 2022, 13:02

Uto Ughi e il Coro Milanollo in concerto a Savigliano per ricordate il Maestro Sergio Chiarlo

Appuntamento il prossimo 24 giugno alle 21 presso la Chiesa di San Pietro. La serata è stata organizzata e voluta dai figli Natascia e Ivan

Uto Ughi e il Coro Milanollo in concerto a Savigliano per ricordate il Maestro Sergio Chiarlo

"Sarà il celebre violinista Uto Ughi, insieme al Coro Milanollo, a ricordare il nostro papà recentemente scomparso". A comunicarlo Natascia e Ivan Chiarlo, il cui papà, il Maestro Sergio Chiarlo, è mancato lo scorso 7 giugno.

Sarà ricordato attraverso la musica, che ha segnato tutta la vita del Maestro. Una passione trasmessa anche ai figli.

L'appuntamento commemorativo sarà il prossimo venerdì 24 giugno alle 21 presso la Chiesa di San Pietro a Savigliano. "Sarà il momento per stringerci insieme nel ricordo affettuoso del nostro Maestro".

La notizia della morte di Sergio Chiarlo ha destato profonda commozione in tutta la provincia. Era musicista e fondatore nel 1975 del coro femminile Milanollo, di cui è stato “anima” e direttore. Una corale che, nel corso di un’attività concertistica che data ormai mezzo secolo, ha conseguito innumerevoli riconoscimenti nazionali, tra cui il prestigioso Concorso internazionale “Guido d’Arezzo”, ed internazionali in varie città europee.

Scrive di lui il giornalista e storico saviglianese Luigi Botta: “Sergio Chiarlo è stato un personaggio che è riuscito a realizzare – combattendo talvolta anche aspramente contro un mondo che non sempre lo ha aiutato ciò che era nei suoi pensieri, forte della sua passione e della sua conoscenza musicale. Ha coinvolto la città alla quale ha voluto bene, rappresentandola a livelli molto elevati. A lui si deve la diffusione a più livelli del canto corale cittadino, nato dalle sue iniziative e poi sviluppato attraverso le più diverse attività collaterali cresciute e sviluppate nel tempo. Non sarà sicuramente facile sostituirlo e la sua assenza si farà sicuramente sentire. Qualcuno sarà chiamato a seguirne le orme”.

Lo stanno facendo i figli Natascia e Ivan, promotori di importanti eventi cultural-musicali quali la Santità Sconosciuta e, dal 2015, infaticabili organizzatori delle prestigiose rassegne che si svolgono nell’Anfiteatro dell’Anima di Cervere. E sono sempre loro ad aver organizzato l'evento di venerdì sera, che celebrerà l'amato e compianto Maestro. 

 

Era stato proprio il maestro Chiarlo a volere fortemente che la sua città, Savigliano, ospitasse ogni anno la Rassegna internazionale di canto corale, di cui è stato indefesso organizzatore.

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium