/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2022, 14:51

Crescono i visitatori nei musei di Bra: 6.300 nei primi sei mesi dell'anno

In rapido aumento anche le visualizzazioni del sito internet dedicato, arrivate a 25mila

Il Museo Craveri di Bra

Il Museo Craveri di Bra

I musei di Bra piacciono sempre di più. A confermarlo sono i dati relativi ai visitatori – reali e virtuali – delle strutture museali braidesi, in costante crescita. Nei primi sei mesi del 2022, infatti, il sistema museale cittadino – che comprende il Museo Craveri di storia naturale, il Museo di archeologia, storia e arte di Palazzo Traversa e il Museo del giocattolo – ha fatto registrare un afflusso di ingressi superiore alle 6.300 unità, con una ragguardevole media di oltre mille visitatori al mese.

Una parte significativa degli utenti, com’era lecito attendersi, è costituito dagli studenti delle scolaresche cittadine e del circondario (oltre 3mila accessi), ma non mancano i visitatori adulti e i turisti provenienti da altri paesi (ben 650). A questi dati vanno sommati poi gli ingressi alla “Casa dei braidesi”, museo ospitato all’interno della Zizzola che ripercorre la storia della città, che nello stesso periodo ha fatto registrare altre 764 presenze (un dato comunque rilevante se si pensa che la struttura è pienamente operativa solo nei mesi estivi).

Risultati che sono frutto dell’indubbio valore dell’offerta culturale del sistema museale cittadino, ma anche delle operazioni di promozione avviate nei mesi scorsi dall’Amministrazione comunale: dal nuovo orario uniformato per tutti i musei civici all’ingresso gratuito per i residenti, dalla creazione dell’App MuseInsieme, che permette di avere sul proprio cellulare una guida turistica (sono stati 60 i visitatori che nell’ultima “Notte dei musei” l’hanno scaricata), al nuovo sito www.museidibra.it, vetrina virtuale in grado di offrire schede di approfondimento e splendide immagini dei reperti più pregiati custoditi sotto la Zizzola.

E proprio il nuovo sito internet si sta rivelando particolarmente attraente per i turisti di tutto mondo: si conferma la media mensile dei mille visitatori già riscontrata a fine 2021, ma cresce in modo esponenziale il numero di pagine visitate, arrivato a superare quota 25mila. Molti dei visitatori virtuali provengono da altri Paesi, tra cui anche Cina e Stati Uniti. 

I musei civici braidesi sono visitabili il giovedì dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30 su prenotazione. L’accesso è gratuito per tutti i residenti a Bra, oltre che per disabili con un accompagnatore, minori di 12 anni, possessori Carta Famiglia 6G – Forum Associazioni familiari, soci dell’Associazione “Amici dei Musei” di Bra e possessori Carta Abbonamento Musei Piemonte. Per tutti gli altri l’ingresso costa 5 euro, con la possibilità di acquistare il biglietto d’accesso unico ai tre musei a 10 euro.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium