/ Sport

Sport | 23 giugno 2022, 08:26

Campionati Europei di corsa in montagna e trail, folta rappresentanza cuneese nella squadra azzurra

Ben cinque convocati per la Pod. Valle Varaita

(foto fidal piemonte)

(foto fidal piemonte)

Sono 34 gli azzurri per i Campionati Europei di corsa in montagna e trail, in programma da venerdì 1 a domenica 3 luglio a El Paso, nell’isola La Palma, alle Canarie (Spagna). Su indicazione del coordinatore tecnico di settore Paolo Germanetto, di comune accordo con la direzione tecnica federale, sono stati ufficializzati gli atleti convocati, 18 uomini e 16 donne.

Dopo due edizioni di stop e a tre anni dall’ultima volta torna la rassegna continentale per la prima edizione con il nuovo format che comprende le diverse specialità di “off-road running” in tre giornate: si gareggia a livello assoluto nelle prove di salita e discesa, sola salita (ambedue previste anche per gli under 20) e trail, per un totale di 10 titoli individuali in palio, tra maschili e femminili.

Sono ben 11 gli atleti piemontesi chiamati a vestire la maglia azzurra nella tre giorni continentale, a testimonianza di come il movimento della corsa in montagna regionale goda di ottima salute, confermandosi anche radicato e diffuso su tutto il territorio regionale (gli atleti convocati infatti provengono dalle provincie di Cuneo, VCO, Biella e Vercelli). Da segnalare il contributo importante alla nazionale dato dalla Pod. Valle Varaita, con ben cinque atleti convocati complessivamente, nelle diverse categorie e specialità.

UOMINI. Torna a vestire la maglia azzurra Martin Dematteis (Sportification); il cuneese, uno dei veterani della nazionale, è però alla sua prima convocazione nella specialità del trail. Con lui in squadra un altro piemontese, Riccardo Montani (Sport Project VCO), all’esordio assoluto con la maglia azzurra. Prima convocazione nella nazionale di corsa in montagna per Elia Mattio (Pod. Valle Varaita): il campione italiano juniores della specialità aveva però esordito in azzurro con la nazionale di cross lo scorso dicembre a Dublino. Il cuneese sarà al via della prova Classic Up&Down e alla Only Up. Debutto assoluto in azzurro per atri due atleti juniores: Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita), chiamato a prendere parte alla prova Classic Up&Down, e Nicolò Lora Moretto (GSA Valsesia), in gara nella Only Up.

DONNE. Francesca Ghelfi (Pod. Valle Varaita) è chiamata al doppio impegno nella Classic Up&Down e nella Only Up; dopo gli anni di stop a causa della pandemia, per lei è la prima occasione in carriera per puntare al podio continentale in entrambe le specialità. Nella Only Up sarà poi al via anche Alessia Scaini (Atl. Saluzzo), campionessa italiana u23 in carica del km verticale che quest’anno si è aggiudicata la prova Only Up al Malcesine Baldo Trail al Monte Baldo. Nel trail debutto assoluto in azzurro per Martina Chialvo (Pod. Valle Varaita) così come sono al debutto le tre juniores Axelle Vicari (Sisport), che doppierà Classic Up&Down e Only Up, Matilde Bagnus (Pod. Valle Varaita), al via della Classic Up&Down, e Matilde Bonino (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari), in gara nella Only Up.

fidal piemonte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium