ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 24 giugno 2022, 17:48

"Incontrarsi e comprendersi": il progetto promosso dalla Fondazione CRC e LVIA a sostegno dell'Ucraina

L'attività mira a offrire sul territorio della provincia di Cuneo un servizio di mediazione linguistica per facilitare l’inserimento dei bambini ucraini nei centri estivi

"Incontrarsi e comprendersi": il progetto promosso dalla Fondazione CRC e LVIA a sostegno dell'Ucraina

É entrato nel vivo il progetto “Emergenza Ucraina - Incontrarsi e Comprendersi”, promosso dalla Fondazione CRC in collaborazione con LVIA per fronteggiare la gravissima crisi umanitaria causata dalla guerra in Ucraina: il progetto mira a offrire sul territorio della provincia di Cuneo un servizio di mediazione linguistica per facilitare l’inserimento dei bambini ucraini nei centri estivi (e successivamente nelle scuole) e per migliorare la fruizione dei servizi sanitari e sociali.

Proprio per accompagnare il loro inserimento sociale anche nel periodo estivo e favorire l’apprendimento della lingua italiana, LVIA ha selezionato mediatori e facilitatori linguistici che verranno opportunamente formati.

Nelle scorse settimane, la Fondazione CRC ha inoltre fornito, ai centri estivi del territorio, materiale didattico utile per la prima alfabetizzazione e l’apprendimento della lingua italiana, supportando animatori ed educatori con due seminari di approfondimento, grazie alla collaborazione della professoressa Franca Bosc dell’Università degli Studi di Torino.

I facilitatori linguistici e i kit didattici sono a disposizione dei centri estivi che stanno ospitando o ospiteranno bambini ucraini, interessati al servizio di mediazione linguistica che, grazie al sostegno della Fondazione CRC, verrà offerto gratuitamente.

I referenti dei centri estivi interessati possono trovare tutte le informazioni per usufruire del servizio alla pagina https://www.fondazionecrc.it e scrivendo all'indirizzo progetti@fondazionecrc.it

LVIA mette inoltre a disposizione uno sportello informativo presso la propria sede (via Mons. Peano 8/b a CUNEO - tel. 0171696975 - azionilocali@lvia.it) con due operatori che potranno incontrare i candidati e le realtà territoriali interessate al servizio di mediazione linguistica e rispondere alle richieste.

Lo sportello è attivo nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì dalle 14.30 alle 17.

Tutte le informazioni alla pagina https://lvia.it/emergenza-ucraina/.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium