ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Saluzzese

Saluzzese | 25 giugno 2022, 12:21

Giovani atleti testano il terreno a Saluzzo per l’International U18 Mountain Running Cup

Oggi, sabato 25 giugno alle 17, la sfilata delle 12 nazioni partecipanti in centro città. Domenica 26 giugno la gara

Giovani atleti testano il terreno a Saluzzo per l’International U18 Mountain Running Cup


C'è grande fermento a Saluzzo per l’International U18 Mountain Running Cup di domenica 26 giugno. Sono 12, compresa l’Italia, le nazioni che saranno al via del Mondiale giovanile di corsa in montagna

In foto vediamo giovani atleti della squadra Usa che testano il terreno.

Al via ci saranno dunque gli atleti di: Galles, Gran Bretagna, Francia, Irlanda, Irlanda del Nord, Italia (Squadra A e B), Polonia, Scozia, Slovenia, Spagna, Ungheria, USA. Assenti alcune nazioni che solitamente erano sempre presenti, come Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Bulgaria e Turchia, la cui partecipazione è stata resa più difficoltosa a causa dell’attuale situazione geopolitica dell’Est Europa.


PERCORSO. Sempre suggestivo il percorso di gara, così come lo fu nelle edizioni del 2018 e 2019. Lungo 4km, la particolarità del tracciato sta proprio in questo aspetto: nell’Antica capitale del Marchesato la corsa in montagna va in città. Si corre per le vie del centro storico e nei parchi privati delle ville della collina, grazie alla collaborazione dei cittadini saluzzesi che anche quest’anno aprono le porte delle proprie case alle gesta di quegli atleti che sono invece soliti per lo più ad andare per sentieri. Saluzzo, città capitale di un antico Marchesato che dal 1140 al 1548 dominò il Piemonte Sud - occidentale fino a ritagliarsi un posto di prestigio fra i grandi regni europei, tornerà così ad offrire agli atleti e agli spettatori dell’evento tricolore tutte le proprie ricchezze storiche. Il tracciato di gara toccherà monumenti storici come la Castiglia, residenza dei Marchesi e poi adibita a casa penale, che verrà attraversata dagli atleti; l’Antico Palazzo Comunale e la Torre Civica, la casa-museo di Silvio Pellico che qui nacque nel 1789 e vi trascorse i primi anni di infanzia.

PROGRAMMA. Le nazioni e le regioni partecipanti sono attese sabato 25 giugno nel pomeriggio per una sfilata nel centro della città (partenza alle 17 da piazza Garibaldi, con passaggio in via Ludovico, corso Italia e sotto la statua di Silvio Pellico).

Domenica 26 giugno le gare con inizio alle ore 8.30 con le gare della categoria ragazzi. Alle 9.00 prenderà il via il Trofeo Nazionale delle Regioni con le cadette prime a scendere in gara, poi alle 9.30 i cadetti. Le gare internazionali saranno invece a partire dalle 10.15 con le donne, a seguire, alle ore 11.00 i maschi. Chiuderanno la manifestazione le gare open riservate alle categorie allievi/e e agli esordienti.

Grande festa infine la domenica sera, con premiazioni e cerimonia di chiusura in programma alle 18 in piazza Vineis, a coronare lo sforzo organizzativo dell’Atletica Saluzzo che ha fortemente voluto l’assegnazione di questo evento per festeggiare al meglio i propri 30 anni di attività.


redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium