/ Politica

Politica | 26 giugno 2022, 23:42

Ballottaggio Savigliano - Portera è il nuovo sindaco. Cade la roccaforte del centrosinistra [FOTO E VIDEO]

L'avvocato originario del messinese guiderà il municipio per il prossimo quinquennio alla terza volta da candidato a sindaco, la prima volta slegato dal Movimento 5 stelle. I saviglianesi scelgono un cambio di rotta e lo fanno con il 64,70% di preferenze

Antonello Portera è il nuovo sindaco di Savigliano

Antonello Portera è il nuovo sindaco di Savigliano

Antonello Portera conferma il trend del primo turno e diventa il nuovo sindaco di Savigliano con il 64,70% di preferenze. I cittadini convalidano l’esito del 12 giugno che aveva sancito il ballottaggio con uno ‘scarto’ di oltre 600 preferenze dallo sfidante Gianfranco Saglione.  

Il passaggio di fascia con Ambroggio e la prima intervista:



CADE LA ROCCAFORTE DEL CENTROSINISTRA

All’avvocato 60enne, nato a Barcellona Pozzo Di Gotto, in provincia di Messina, riesce l’impresa di abbattere la roccaforte del centrosinistra della provincia di Cuneo. Dopo un trentennio guidato da forze politiche afferenti all’area “dem” la guida della città di Santarosa passa ora al nuovo corso ‘civico’ di Portera. Sarà lui, insieme alla compagine che lo ha sostenuto in questa campagna elettorale, a guidare il comune per il prossimo quinquennio.

Negli scrutini all’indomani dell’election day Portera aveva ottenuto 3.348 pari al 35,02%. Saglione, invece, partiva con uno svantaggio di 600 con 2.741  (il 28,67% di chi si era recato alle urne).

A FESTEGGIARLO ANCHE LA MINISTRA GRILLINA DADONE

Non è passata inosservata la presenza della ministra M5S Fabiana Dadone che tuttavia non ha voluto rilasciare dichiarazioni. "Sono qui per festeggiare un amico", ci ha detto.


BUONA LA TERZA

Portera diventa primo cittadino al terzo tentativo, nella sua prima volta slegato dal Movimento 5 Stelle. Nel 2014 fu il nome scelto dal gruppo pentastellato. In quell’occasione ottenne il 17,13% dei voti con 2.023 preferenze. Non andò al ballottaggio dove invece si sfidarono Marco Buttieri (attuale coordinatore cittadino di Fratelli D’Italia) e Claudio Cussa (che divenne poi sindaco, sostenuto da una coalizione a traino Pd).

Dopo il caso ‘firme false’ che portò alle dimissioni di Cussa, furono indette nuove elezioni nel 2017. Sempre in veste ‘grillina’ Portera portò a casa il miglior risultato del Movimento tra i grossi centri andati al voto nella Granda in quella tornata: 2.579 voti, pari al 24,68% che però non gli bastarono a raggiungere il ballottaggio, dove si sfidarono il comandante dei carabinieri Tommaso Gioffreda (centrodestra) e Giulio Ambroggio (centrosinistra) poi risultato vincitore.

Alle elezioni del 12 giugno si è presentato con il sostegno della coalizione composta da Nuova Civica (925), Progetto Per Savigliano (759), Amici Di Savigliano (582) e Noi Per Savigliano (538).

L’ENDORSEMENT DI ZAMPEDRI

La sua vittoria arriva dopo due settimane di grande incertezza. Con l’endorsement (civico) del candidato a sindaco sostenuto dal centrodestra Gianluca Zampedri (2.186 preferenze pari al 22,86%) e della lista “Risvegliamo la città” (481 voti) che ha invitato i propri elettori a sostenere Portera al ballottaggio. Un sostegno, lo ribadiamo, da cui hanno preso le distanze i partiti (Fratelli D’Italia, Lega, e Forza Italia con Udc che hanno ottenuto rispettivamente 774, 579 e 214 voti).

L'EX SINDACO OPTA PER L'AVENTINO

L’ex sindaco Giulio Ambroggio, ultimo arrivato nella corsa a primo cittadino, ha optato per l’Aventino, non indicando preferenze di sorta tra i due al ballottaggio. Il primo cittadino uscente Ambroggio il 12 giugno aveva ottenuto 1.286 voti. Era sostenuto da  “La nostra Savigliano” (808 preferenze) e Saviglianesi Democratici (290).

A SAGLIONE NON RIESCE IL RIBALTONE

Lo sconfitto Saglione (fermo al 35,30%) porterà in dote tra le file della minoranza i voti espressi dalla sua coalizione così suddivisi: Partito Democratico (che ha ottenuto 1.363 preferenze), Savigliano Domani (498), Impegno per Savigliano (456) e Innovazione per Savigliano (207).

SCOPPIA LA FESTA

Nell'attesa dell'ufficialità è già partita la festa nella sede elettorale del patto civico dove stanno confluendo i risultati del ballottaggio che sanciscono Antonello Portera nuovo sindaco di Savigliano.

IL PASSAGGIO DI FASCIA E LA "PARTENZA" DALLA STAZIONE FERROVIARIA

Dopo il passaggio di fascia con l'ex sindaco Giulio Ambroggio, Portera insieme ai suoi sostenitori ha raggiunto la stazione ferroviaria: "Da qui parte il nostro viaggio. Da questa stazione odiosamente inaccessibile. Una situazione che Savigliano non può sopportare. Faremo di tutto per far sì che questa situazione sia risolta al più presto".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium