/ Politica

Politica | 27 giugno 2022, 01:25

Cuneo premia Patrizia Manassero: ecco la (probabile) composizione del consiglio comunale

Venti seggi alle liste che hanno sostenuto l'ex vicesindaco, cinque alle forze di centrodestra, quattro a quelle di Luciana Toselli, due agli Indipendenti boselliani e uno a Beppe Lauria

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il risultato del 46,99% raccolto da Patrizia Manassero al termine dello spoglio di lunedì 13 giugno scorso lasciava presagire il risultato del turno di ballottaggio conclusosi nella notte appena trascorsa: per i prossimi cinque anni Cuneo sceglie la continuità, e premia la vicesindaca uscente conferendole ufficialmente la carica di primo cittadino con il 63,31% di preferenze.

Sembrano quindi delinearsi meglio le previsioni che due settimane fa, proprio all'indomani dello spoglio, il nostro giornale ha illustrato in merito alla composizione del consiglio comunale del capoluogo.

Con la vittoria, la coalizione a sostegno della Manassero si è aggiudicata il premio di maggioranza - 20 seggi - in maniera abbastanza indiscutibile. La spartizione tra le quattro liste vedrebbe assegnati sette seggi al Partito Democratico (basandosi sui numeri, occupati da Antonino Pittari, Sara Tomatis, Carla Isoardi, Gianfranco Demichelis, Erio Ambrosino, Carmelo Noto, Domenico Giraudo) e a Centro per Cuneo (Luca Serale, Valter Fantino, Cristina Clerico, Luca Pellegrino, Davide Dalmasso, Ettore Grosso, Silvano Enrici), tre a Cuneo Solidale e Democratica (Marco Vernetti, Alessandro Spedale, Stefania Maria D’Ulisse) e tre a Crescere Insieme (Paola Olivero, Elio Beccaria, Andrea Girard).

Il centrodestra guidato dall'altro candidato al ballottaggio, Franco Civallero (per lui 36,69%), si vedrebbe assegnato un totale di quattro seggi di cui due a Fratelli d'Italia (Noemi Mallone e Massimo Garnero) e due alla Lega (Valter Bongiovanni e Maria Carla Chiapello). Oltre ovviamente a quello riservato al candidato sindaco stesso.

Luciana Toselli, Ugo Sturlese, Nello Fierro e Claudio Bongiovanni
per Cuneo per i Beni Comuni e Cuneo Mia, Giancarlo Boselli e Paolo Armellini per gli Indipendenti e Beppe Lauria per Lauria sindaco occuperanno con tutta probabilità i restanti scranni.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium