ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Curiosità

Curiosità | 28 giugno 2022, 10:49

Compagnia del Birùn e amministrazione comunale portano in vita il "Cocktail" del maestro Magnino

Si tratta di un viaggio a ritroso nel tempo e nella memoria tra la nostalgia di mestieri dimenticati e la speranza dei nostri migranti in terre lontane

Compagnia del Birùn e amministrazione comunale portano in vita il "Cocktail" del maestro Magnino

A Peveragno chi conosce il maestro in pensione Giovanni Magnino sa che per decenni ha svolto una preziosa ricerca negli archivi comunali e raccolto decine di testimonianze di uomini e donne peveragnesi che con le loro vite fatte di fatica, speranze e sapere antico hanno contribuito a costruire il tessuto della nostra comunità.

Tutto questo suo puntuale lavoro è stato riportato negli anni nei suoi libri in modo semplice e chiaro, così da rendere piacevole per tutti comprendere e ricostruire la storia del nostro piccolo paese ai piedi della Bisalta. Ma non tutte le interviste e la documentazione d’archivio nel tempo hanno trovato il posto adatto nei suoi libri, perciò in attesa di un futuro utilizzo, il maestro li aveva riposti e conservati. Finché sono diventati così tanti da essere a loro volta un volume: un vero e proprio cocktail letterario di ricordi e di storia dal XV secolo fino alla soglia del XXI.

Parlandone con lui, gli abbiamo offerto la collaborazione della nostra associazione ‘Compagnia del Birùn’ per rifinire il libro con la correzione delle bozze, la trascrizione delle parole in peveragnese in grafia concordata - al proposito si ringrazia per il prezioso supporto Costanza Grosso e Antonio Giordanengo - e per dargli una veste grafica originale.

Ne è nato ‘COCKTAIL – Di articoli vari aventi per protagonisti uomini, donne, chiese, fatti e fatterelli di Peveragno’: un viaggio a ritroso nel tempo e nella memoria tra la nostalgia di mestieri dimenticati e la speranza dei nostri migranti in terre lontane; una passeggiata tra una festa di paese e antiche tradizioni, seguendo lo scorrere delle stagioni fino all’origine delle chiese e degli antichi monumenti e fontane scomparsi o ancora esistenti a Peveragno; un galoppo che attraversa i secoli fatto di amori e passioni che durano vite intere e di ëstranomi (soprannomi) goliardici o da portare con fierezza, ma anche di carestie, corruzione, guerre, miseria ed epidemie.

Del libro sono state stampate alcune copie pilota, offerte dalla tipografia Tipolito Europa, e ne verranno presentati alcuni brani in anteprima durante le serate estive del ciclo ‘Ëndouma ën vie’ organizzate in collaborazione con l’associazione ‘Il Ricetto’.

Poiché i libri curati da Magnino, in considerazione del loro valore storico e antropologico, sono sempre stati pubblicati dalle amministrazioni comunali peveragnesi, la Compagnia del Birùn ne ha proposto la stampa all’assessore Vilma Ghigo, così da permettere a tutte le famiglie di Peveragno di poterne avere una copia. "Vista l'importanza dell'opera e del suo autore, lavoreremo sin da subito al fine di riuscire a individuare le risorse economiche necessarie a stampare questo preziosissimo libro" ha commentato l'assessore.

Per questo ‘distillato letterario’ capace di stimolare una riflessione e un senso di comunità più che mai necessari, vogliamo esprimere tutta la nostra gratitudine e stima al maestro.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium