ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 28 giugno 2022, 17:55

Maltempo, voragine sulla Sp7 ai piedi dell’ospedale di Verduno: interrotta la circolazione stradale

Smottamento tra l’accesso al nosocomio e il ristorante Due Lanterne con traffico deviato a Pollenzo. Numerose le chiamate ai Vigili del Fuoco per alberi pericolanti nella zona di Canale e Montà e per cantine allagate

La Provinciale 7 allagata ai piedi di Roddi e Verduno

La Provinciale 7 allagata ai piedi di Roddi e Verduno

Aggiornamento delle ore 22.15. Da pochi minuti il tratto della Sp7 è stato riaperto alla circolazione stradale (leggi qui).

***

C’è anche la zona di Langhe e Roero tra quelle investite dall’ondata di maltempo che dal primo pomeriggio di oggi, martedì 28 giugno, sta imperversando in tutta la provincia.

In questo momento si segnala in particolare l’interruzione della circolazione stradale resasi necessaria lungo la Strada Provinciale 7 a causa di una voragine creatasi in territorio di Verduno, tra la zona del ristorante Due Lanterne e la strada di accesso all’ospedale unico di Alba e Bra.
Non è nota al momento la gravità dello smottamento, che intorno alle 17.30 ha richiesto il blocco totale del traffico sulla tratta. I mezzi in arrivo all’altezza di Pollenzo vengono infatti deviati verso la Statale 231 dalla Polizia Locale braidese, che ha intanto allertato il Servizio Viabilità della Provincia.

Allagamenti si registrano anche poco più a valle, all’altezza della zona artigianale di Roddi e Verduno. Sul posto anche i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Alba insieme ai Carabinieri della Compagnia di Bra.

Sempre i Vigili del Fuoco sono impegnati in interventi per alberi pericolanti nella zona tra Canale e Montà, particolarmente colpita dal temporale, come anche quella di corso Bra ad Alba.

Allagamenti si registrano anche sulla Strada Regionale 20, tra le frazioni Racca di Guarene e Montebello e Sioneri di Corneliano.

***
Articolo in aggiornamento

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium