/ Politica

Politica | 28 giugno 2022, 10:04

Provincia, “Granda in Azione” perde Vincenzo Pellegrino, non rieletto a Cuneo

Il consigliere provinciale spera tuttavia di essere “ripescato” quando ci saranno le dimissioni da consigliere comunale dei colleghi di “Centro per Cuneo” nominati assessori

Provincia, “Granda in Azione” perde Vincenzo Pellegrino, non rieletto a Cuneo

C’è un “caso” politico, modesto in realtà perché si risolverà con ogni probabilità tra qualche giorno, quando la neo sindaca di Cuneo Patrizia Manassero avrà scelto gli assessori.

In ogni caso, in questi giorni di post voto, qualche fibrillazione la sta creando.

 

Vincenzo Pellegrino, uno dei due consiglieri provinciali eletti nel dicembre scorso nella lista “Granda in Azione” (l’altro è Pietro Danna di Monastero Vasco), non è stato rieletto consigliere comunale a Cuneo.

“Vince” Pellegrino, candidato nella lista della coalizione di maggioranza “Centro per Cuneo”, ha ottenuto 184 preferenze personali e risulta il secondo escluso alle spalle di un’altra Pellegrino, Monica, che di preferenze ne ha avute 186.

Quindi, in teoria, dovrebbe decadere dal Consiglio provinciale.

È tuttavia probabile che il vulnus venga sanato in zona Cesarini con il “ripescaggio” in Consiglio comunale, una volta definite le nomine degli assessori e le conseguenti loro dimissioni da consiglieri.

Un “caso” che evidenzia quanto siano complessi in meccanismi del funzionamento della nuova Amministrazione Provinciale.

Essendo la Provincia divenuta un organo di secondo grado con la riforma Del Rio, i suoi componenti devono infatti fare i conti con elezioni comunali che sono temporalmente sfalsate.

GpT

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium