ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 03 luglio 2022, 16:04

Riparati i danni alla statua dell'Immacolata a Miroglio

Al busto, situato nel comune di Frabosa Sottana, era stata mozzata la mano destra lo scorso aprile

Riparati i danni alla statua dell'Immacolata a Miroglio

Torna a nuova bellezza la statua della Madonna di Miroglio a Frabosa Sottana che, lo scorso aprile, era stata oggetto di un grave atto di vandalismo: recisione della mano destra. 

Il fatto, scoperto dall'associazione San Biagio, era stato prontamente denunciato alle Forze dell'Ordine. Ora, dopo alcuni mesi, la statua, posta nell'aiuola in fregio alla Chiesa parrocchiale di Miroglio, è stata riparata. 

"Sono trascorsi alcuni mesi dal fatto sacrilego e fors’anche satanico che ha interessato la statua dell’Immacolata" - spiega Alberto Verardo - "grazie all’interessamento della locale associazione San Biagio e la disponibilità di alcuni soci, in particolare Roberto e Graziella che hanno concorso a sostenere gli oneri per l’acquisizione dei materiali, è stato coinvolto l’artista locale Gian Marco Ponzo, che negli anni trascorsi ha realizzato numerosi affreschi nel piccolo Borgo, che ha offerto la propria manualità; a tutti loro l’Associazione rivolge un sentito ringraziamento anche per la testimonianza di adesione allo spirito comunitario che vive l’intera Comunità".

Nel periodo del danneggiamento, in zona, si sono verificati altri fatti analoghi e per questo si è pensato che i gesti fossero riconducibili a riti satanici.

"Si è trattato della mozzatura della mano destra della statua, sottratta anche fisicamente, e resa maggiormente significativa dall’applicazione di nastri rosso e nero per evidenziare con inequivoca chiarezza il gesto" - prosegue Verardo - "Oggi, sciogliendo le riserve formulate in allora circa la possibilità di pristino dell’opera nei tempi più rapidi possibili, a pochi mesi di distanza, il rifacimento la ricostruzione del danno ha permesso di ridare dignità piena e totale alla statua che si presenta nella sua interezza per l’avvio della imminente stagione estiva che inizierà ufficialmente con la tradizionale domenica del pane di domenica 31 luglio e che coinciderà con la riconsegna formale della statua, al Paese. Preziosa e delicata l’opera di cesello dell’artista che ha saputo ricostruire la mano staccata e rammendarla con maestria al tratto di braccio che è stato necessario adattarlo leggermente. Dato che qualsiasi evento che si materializza sottende sempre almeno un insegnamento, anche questa brutta vicenda, nonostante tutto, presenta una occasione di riflessione e di crescita culturale; è l’approfondimento circa le dottrine spirituali di carattere parzialmente segreto o riservato, quelle che noi conosciamo come verità occulte".

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium