ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 24 luglio 2022, 16:35

Si svela la bellezza di Villa Lepetit a Garessio, sold out le visite con il FAI [FOTO E VIDEO]

Per chi non fosse riuscito a prenotarsi, niente paura, ci saranno presto novità su nuove aperture

Si svela la bellezza di Villa Lepetit a Garessio, sold out le visite con il FAI [FOTO E VIDEO]

La bellezza che si svela al pubblico, per la prima volta. 

Tutto sold out per le visite a Villa Lepetit a Garessio, organizzate con la collaborazione del Comune e del FAI Cuneo, in occasione della "festa dell'Acqua". 

La villa, oggi proprietà dell'Huvepharma, è immersa nel parco adiacente allo stabilimento chimico fondato a fine ‘800 per la lavorazione del tannino, estratto dai castagni di cui è ricca la valle circostante, sviluppatasi poi come azienda farmaceutica per la produzione di medicinali distribuiti in tutto il mondo.

“Per la prima volta mettiamo a disposizione la visita a Villa Lepetit a persone che non sono dipendenti o collegati allo stabilimento” - ha spiegato Nicola De Risi di Huvepharma - “Gestiamo lo stabilimento del 2016. La struttura esiste da 128 anni, fu fondata nel 1894 dalla famiglia Lepetit. Il nostro obiettivo è garantire la continuità. La peculiarità dello stabilimento è quella di avere un parco di oltre 36 mila metri quadri che racchiude la villa di inizio ‘900, in stile liberty, in passato utilizzata come residenza estiva e che oggi funge da foresteria a tecnici che vengono in visita per lavoro.”

L'edificio, perfettamente conservato con i suoi arredi e le decorazioni che rimandano alle Alpi svizzere, da cui gli industriali provenivano, permetterà di scoprire la storia interessante di una famiglia che ha reso Garessio importante nel mondo intero, fin dall’inizio del ‘900, consentendone lo sviluppo di cui ancora oggi si possono leggere tracce.

In video le parole del capo delegazione FAI Cuneo Roberto Audisio e dell’assessore del comune di Garessio Paola Carrara:

 

 

 

 

Per chi non fosse riuscito a prenotarsi, niente paura, ci saranno presto novità su nuove occasioni di aperture e visite.

 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium