ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Agricoltura

Agricoltura | 30 luglio 2022, 10:41

La grandine ha "graziato" le viti del Dogliani docg

Secondo i produttori, si parla di percentuali di perdita di prodotto dal 25 al 35% per la Cantina Cooperativa di Clavesana e dal 30 al 40% per la Cantina Cooperativa di Dogliani. Per i produttori associati delle aree più colpite la media è intorno al 60%

La grandine ha "graziato" le viti del Dogliani docg

L’associazione dei produttori del Dogliani Docg, a seguito delle notizie diffuse su un danno da grandine che avrebbe colpito la produzione riducendola dal 75% al 90 %. desidera precisare che il territorio della denominazione insiste su ben 21 comuni dei quali la maggior parte non è stata interessata dal fenomeno per sua natura puntiforme. La grandinata, associata ad una bufera di vento, si è infatti concentrata su alcune aree del comune di Dogliani lasciando totalmente intoccati altri comuni della denominazione. A fronte di punte di danno del 90% in alcuni versanti di Valdibà , del 60% in alcune zone di Santa Lucia, San Luigi e Valdiberti, si registra una totale assenza di perdita del prodotto nelle aree di Clavesana, nella maggior parte della superficie di Farigliano, e in quella di Bastia, Cigliè, Rocca Cigliè solo per portare alcuni esempi.

Pur essendo le zone colpite quelle a maggiore densità vitata, le cantine sociali dopo un esame approfondito della situazione avvenuto con la testimonianza diretta dei conferitori, parlano di percentuali di perdita di prodotto dal 25 al 35% per la Cantina Cooperativa di Clavesana e dal 30 al 40% per la Cantina Cooperativa di Dogliani. Per i produttori associati delle aree più colpite la media è intorno al 60%.

Dove le piogge sono scese senza grandine, ripetendosi il giorno successivo, la prospettiva è ora quella di un raccolto abbondante che potrebbe rivelarsi di ottima qualità.

I Produttori della Bottega del Vino Dogliani docg

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium