ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Economia

Economia | 03 agosto 2022, 16:11

Carlos Cabal: la nostra banana organica in Nigeria porterà vantaggi per tutti

L'Africa ha, da anni, un grande bisogno di sostenibilità economica e produttiva

Carlos Cabal: la nostra banana organica in Nigeria porterà vantaggi per tutti

L'Africa ha, da anni, un grande bisogno di sostenibilità economica e produttiva.

Un’ importante novità in questo senso arriva dalla Carlos Cabal Peniche, che d’accordo con il governatore dell’Akwa Ibom, Udom Emmanuel, da sempre grande promotore dell’agricoltura sostenibile, ha raggiunto un accordo per la produzione in territorio Nigeriano di banane organiche.

Secondo Carlos Cabal, da decenni tra i leader mondiali nella produzione di numerosi prodotti agricoli, a cominciare dalle banane, la produzione su larga scala di questo tipo di prodotto organico presenta numerosi vantaggi per la popolazione locale.

Sig. Cabal, quali sono i vantaggi economici per i piccoli produttori locali dalla produzione di banane organiche?

La banana rappresenta ricopre un ruolo fondamentale nell’agricoltura nigeriana, e rappresenta una fetta importante dell’export orto-frutticolo. Grazie alla produzione di banane organiche saranno coinvolte in prima persone molti produttori locali, che trarranno un vantaggio economico diretto.

In generale, si può dire che il business della produzione organica è il più adatto per piccoli produttori che spesso sono obbligati a lasciare l’attività di esportazione tradizionale.

Quali sono i vantaggi, per i consumatori, delle banane organiche rispetto a quelle di produzione industriale?

Nel mondo di oggi i consumatori diventano sempre più esigenti. Oggi quello che solo pochi anni fa poteva essere considerato accettabile non lo è più. Il ciclo di produzione della banana organica elimina i danni ambientali e minimizza fino a eliminare completamente l’uso di prodotti chimici o pesticidi.

Cosa si deve fare, in futuro, per sostenere l’agricoltura africana?

Si deve fare il più possibile per avere una produzione organica eco sostenibile ed economicamente vantaggiosa per i produttori locali. Il banano deve servire come punto di partenza per lo sviluppo di nuove tecnologie orientate all’abbattimento dei costi che al momento diversi piccoli produttori devono sostenere.

Quando comincerà la produzione?

Ad oggi i nostri tecnici, insieme al commissario delegato all’Agricoltura, sono già al lavoro per trovare i terreni adatti per avviare il ciclo produttivo.

Il gruppo San Carlos è motivato e pronto a investire nell’iniziativa dello stato di AkwaIbom ed è disponibile a farsi carico della commercializzazione della produzione dei prodotti dei piccoli agricoltori Nigeriani.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium