/ Attualità

Attualità | 10 agosto 2022, 19:30

Giordano Vini e Mondo del Vino: due marchi di Langhe e Roero che contribuiscono alla leadership di grandi gruppi

Fanno parte rispettivamente di Italian Wine Brands e Polo Botter, due realtà che dominano le classifiche di fatturato e produzione bottiglie in Italia, secondo la classifica dell'Osservatorio Uiv

Giordano Vini e Mondo del Vino: due marchi di Langhe e Roero che contribuiscono alla leadership di grandi gruppi

In alto i calici, il vino italiano è in salute. Ottima o buona? Questo lo dirà solo l’andamento del mercato nei prossimi mesi. A dirla tutta c’è un cauto ottimismo, considerato il leggero rallentamento dovuto alla situazione mondiale generale, ma i numeri non tolgono sicuramente il sorriso sul volti degli addetti ai lavori.
I dati dell’Osservatorio Uiv sono molto confortanti: il giro d’affari delle maggiori aziende vitivinicole italiane fa segnare un +18%, con un fatturato complessivo di circa 8 miliardi (4.6 miliardi dall’estero e 3.4 miliardi in Italia), frutto del lavoro delle migliori cantine private e cooperative del nostro Bel Paese, sempre secondo l’Uiv.

E nella classifica delle cantine private, o meglio dei grandi gruppi, sono presenti la Giordano Vini di Valle Talloria, marchio che fa parte de anni dell’Italian Wine Brands, e il Mondo del Vino di Priocca, brand del Polo Botter.
I due grandi gruppi sono non a caso in testa alla classifica: IVB 423.6 milioni di Euro di fatturato, Polo Botter 419.6 milioni di Euro. Al terzo posto, staccatissimo, Palazzo Antinori con 259 milioni di Euro di fatturato nel 2021.
Le due realtà si contendono le prime due posizioni anche per il numero di bottiglie prodotte: qui prevale veramente per poco il Polo Botter 170.2 milioni di bottiglie. IVB “si ferma” a 170 milioni tondi tondi. Un po’ di Langhe e Roero contribuiscono anche in questi due grandi nomi del vino.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium