/ Politica

Politica | 10 agosto 2022, 16:00

Elezioni Politiche: il sindaco di Verduno Marta Giovannini appoggia la nascita del Terzo Polo

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del primo cittadino che vede una soluzione valida nella linea intrapresa da Matteo Renzi

Elezioni Politiche: il sindaco di Verduno Marta Giovannini appoggia la nascita del Terzo Polo

Riceviamo e pubblichiamo la riflessione di Marta Giovannini, il sindaco di Verduno, sulla nascita del "terzo polo" in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

"Sino a pochi giorni fa, da soli, avevamo già scelto, coraggiosamente, di rappresentare l’asse centrale, il "cd terzo polo" in vista delle elezioni politiche del 25 settembre. Molti ci guardavano come marziani ma ora il vento sta cambiando.
E' bastato aprire la strada e offrire un'alternativa credibile alla destra estemista di Meloni e Salvini e ad una sinistra che propone schemi già noti ed è, purtroppo, in confusione dopo le scelte di Enrico Letta e la volontà di tendere una mano ai 5 stelle da parte della sinistra radicale.
Sappiano come è finita con Calenda l'altro giorno, ma prevediamo ancora, novità in quello schieramento. La nostra linea invece è chiara, per questo abbiamo già incassato il sostegno di chi è stato o è  sindaco,  iniziando da Parma con Federico Pizzarotti.
Secondo Renzi un accordo con altri,  al centro,  permetterebbe davvero di "fare il… botto".
Noi ci crediamo e, da più di 10 giorni abbiamo tutti dato la disponibilità a lavorare e a rappresentare i territori. Ogni  scelta spetta ovviamente ai vertici di Italia Viva con cui siamo sempre in contatto.
Quanto ad Azione giudichiamo positivamente la scelta di posizionarsi al centro e pensare ad un accordo con noi con lo scopo di rappresentare un'ampia fetta di elettorato; quella, per intenderci, che vuole proseguire con il programma di Draghi e anzi migliorarlo dando voce anche alle istanze dei territori.

Marta Giovannini e Hellmann confermano la linea di Matteo Renzi che afferma: «Azione ha la possibilità di dare vita, insieme a noi, al Terzo polo: vogliono farlo in lista con noi? Ci va benissimo. Vogliono raccogliere le firme e fare una lista da soli? Va altrettanto bene, meritano comunque rispetto». «Un’alleanza, seria però non può prescindere dai contenuti e dai programmi ed e' di questo che intendiamo parlare con le persone.  Basta slogan ma un programma degno di un polo liberale, riformatore ed europeista. Questa è un'occasione storica, da non perdere».

Lettera firmata - Marta Giovannini

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium