Eventi - 13 agosto 2022, 16:00

A Farigliano conto alla rovescia per la "Festa del Bôn Vin", tra enogastronomia, sfide secolari e tanto divertimento

Il paese dei gatti rossi è pronto a vivere una settimana di festa e divertimento. Dal 20 al 28 agosto

A Farigliano conto alla rovescia per la "Festa del Bôn Vin", tra enogastronomia, sfide secolari e tanto divertimento

Da sabato 20 a domenica 28 agosto, a Farigliano torna la Festa del Bôn Vin.

Musica, danze, gastronomia, vino e birilli. Una festa all'insegna della tradizione, protagonista la porchetta, proposta clou di mercoledì 23 agosto, quando scenderanno in campo le donne fariglianesi, per la mitica gara dei birilli. 

Una sfida che affonda le radici nel 1300, quando in paese imperversavano i contrasti tra le fazioni, quelli che abitavano nella zona della chiesa, i Gesian, e quelli che vivevano vicino al Tanaro, i Craciot. Le donne, stanche di questi continui scontri, chiesero consiglio a Isabella Doria.

Donna intelligente e colta, propose proprio alle donne fariglianesi di sfidarsi sulla libera piazza, in pubblico, al gioco dei birilli. Mentre loro si sfidavano, gli uomini vennero impegnati a preparare la minestra, che ogni anno viene servita gratuitamente, per celebrare la tradizione, alla Fiera di San Nicolao, 

Il paese dei gatti rossi - ce ne sono più di mille in giro - si appresta a vivere il suo evento estivo più importante.

Il sindaco Ivano Airaldi è pronto a presenziare alla festa del paese. Il suo grazie va soprattutto alla Pro loco: "Sono loro i protagonisti e gli attori di questa festa. Con il loro lavoro danno lustro al paese e contribuiscono a creare comunità. Questa è davvero una festa del paese, con tante proposte e tanti eventi. Non mancheranno il luna park per i più piccoli, le tante proposte culinarie, con la serata della porchetta, che viene cotta secondo antiche tradizioni. Viene servita prima al piatto e poi, in tarda serata, nel panino. Le code sono sempre lunghissime, perché è una vera prelibatezza".

"Finalmente torneremo a fare festa come ai vecchi tempi - afferma la presidente della Pro loco Marita Barberis. Dopo un'edizione saltata e una ridotta, l'edizione di quest'anno sarà quella della tradizione. Nessuna particolare novità: la formula è sempre la stessa ed è quella che piace. E' già quasi tutto allestito, grazie all'aiuto di tanti volontari. Da martedì lavoreremo a ciclo continuo. La nostra attività non si ferma mai, sono tantissime le cose da organizzare".

L’evento si inserisce nella vivace programmazione autunnale dedicata alla promozione delle eccellenze enogastronomiche del Piemonte che vedranno un momento internazionale ad Alba con la Global Conference in Wine Tourism.

PROGRAMMA

  • Sabato 20 agosto
    ore 21.00 - Apertura del banco di beneficienza
    ore 21.15 - Serata Danzante con l'orchestra "Massimo Dellabianca"
     
  • Domenica 21 agosto
    ore 21.00 - Serata Danzante con l'orchestra spettacolo "Walter Giannarelli"
     
  • Lunedì 22 agosto
    ore 19.00 - Cantafarian, ritrovo gruppi corali e 15° edizione memorial "Pino Manfredi"
     
  • Martedì 23 agosto
    ore 21.00 - Serata Danzante con l'orchestra spettacolo "Daniele Cordani"
     
  • Mercoledì 24 agosto
    ore 20.00 - Metti la porchetta nel piatto
    ore 21.00 - Tradizionale disfida ai birilli
    (riservata alle donne)
    ore 21.00 - Serata in musica con "Trio insieme"
    ore 22.00 - La porchetta nel panino
     
  • Giovedì 25 agosto
    ore 21.00 - Serata Danzante con l'orchestra "Sonia De Castelli"
     
  • Venerdì 26 agosto
    ore 22.00 - Serata live di musica dance con "Discoinferno"

     
  • Sabato 27 agosto
    ore 21.00 - Serata Danzante con l'orchestra spettacolo "Loris Gallo"
     
  • Domenica 28 agosto
    ore 21.00 - Grande serata di chiusura con "Alberto e Simone"

    Tutte le serate la Proloco si occuperà del servizio ristoro presso la tensostruttura

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU