/ Saluzzese

Saluzzese | 13 settembre 2022, 16:10

A Villanova Solaro una grande festa ricorda il fondatore della Selghis spa nel centenario della nascita

Nell’evento voluto e offerto dalla famiglia Pairotti, il tributo di riconoscenza al geometra Luigi che fondò qui, ne1961, la nota azienda di calcestruzzi. Ricordi di vita e lungimiranza negli interventi. A Luigi Pairotti era stata intitolata una piazza, ora completata

Villanova Solaro: la  partecipata festa in omaggio a Luigi Pairotti , fondatore della Selghis, nel centenario della nascita

Villanova Solaro: la partecipata festa in omaggio a Luigi Pairotti , fondatore della Selghis, nel centenario della nascita

Una bella storia vita e di azienda ricordata dalla famiglia con una grande festa che ha coinvolto un intero paese: Villanova Solaro e i dipendenti della Selghis spa, in un omaggio al suo fondatore, il geometra Luigi Pairotti, nel centenario della nascita. 

I numeri traducono l’eccezionale partecipazione: 600 persone alla cena buffet ed 800 alla “serata danzante” con l’orchestra "Grande Evento con Moreno il Biondo". Una serata (venerdì 9 settembre) nell’ambito della Festa patronale di Madonna della Noce offerta dalla famiglia Pairotti, proprietaria della Selghis Calcestruzzi Spa, condotta ora dai due figli: Francesco che ne è l’attuale presidente e Caterina con la nuora Marinella ed i nipoti Alberto, Paolo, Luisa e Giovanna.

Era l’anno 1922, il 26 giugno, quando a Villanova Solaro nacque il geometra Luigi Pairotti, imprenditore che non ha mai dimenticato le sue origini, il suo paese, i paesani e che fondò qui, nel 1961, la Selghis, intuendo l’importanza storica di quegli anni legati al boom economico dell’Italia.

La lungimiranza e i sentimenti del fondatore che nel 2022 avrebbe compiuto 100 anni (morì nel 2008) sono stati ricordati dal sindaco di Villanova Solaro Alberto Simone: “Una persona molto importante per il nostro paese. Era il 1990, i primi mesi del mio primo mandato da sindaco e lui mi disse una cosa che non dimenticherò mai, facendomi capire la sua grande umanità, solidarietà e quanto amasse la nostra comunità. Mi chiese, se fossi venuto a conoscenza di qualche villanovese bisognoso di lavoro, di farglielo sapere perché i villanovesi avrebbero avuto la priorità nell’assunzione. Mi riempì il cuore di gioia e posso dire con orgoglio che tante persone del paese hanno lavorato e lavorano nella Selghis".

Il comune gli ha conferito la cittadinanza onoraria e intitolato nel 2012 una piazza: piazza Luigi Pairotti. Venerdì scorso l’inaugurazione della pavimentazione  completata recentemente, con lastre di pietre di Luserna “grazie anche al contributo del calcestruzzo fornito gratuitamente dalla famiglia Pairotti, che continua a voler bene alla nostra Villanova Solaro e che ha contribuito anche alla sistemazione e all’abbellimento della rotonda all’ingresso del paese”

Secondino Brunetti, già sindaco del paese: “Un uomo illustre e importante il cavalier Luigi Pairotti, che ho avuto la fortuna di conoscere bene - ha esordito  facendolo conoscere anche ai più giovani, attraverso passaggi di biografia  - Conseguì il diploma da geometra a Mondovì nel 1940 e la II guerra mondiale lo costrinse al servizio militare e alla prigionia. E’ stato una figura di spicco nella storia di Villanova, ha ricoperto importanti cariche istituzionali con saggezza e responsabilità. E’ stato un grande imprenditore, un uomo cordiale ed educato, si è distinto per l’eleganza e una continua generosità. Il paese è debitore a quest’uomo. Oggi siamo qui per festeggiare il 61° compleanno della ditta Selghis. 

Pairotti diede inizio all’attività proprio a Villanova per poi estendersi, anche con l’aiuto dei figli Francesco e Caterina e della nuora Marinella, nelle province di Cuneo e Torino.

L’asse portante è stata l’unione e la complicità delle due famiglie titolari, sempre in accordo tra di loro con rispetto, educazione e fiducia reciproca. Siamo sicuri che questa ditta continuerà con lo stesso entusiasmo del papà Luigi”.

Grazie per l’invito alla festa del 100° compleanno. Anche se la storia a volte rivive i bei momenti del passato, ad oggi non vi è memoria di una festa di queste proporzioni, ed essa verrà ricordata nella storia del paese come un memorabile evento.

Dopo le parole di Franco Ribotta, grande amico di Luigi Pairotti, quelle del figlio  Francesco con ricordi di famiglia della vita dell'imprenditore: “Sono già passati 10 anni dall’inaugurazione della prima parte della piazza: un giorno che ricordo di grande emozione per me, per mia sorella e per tutta la nostra famiglia. Vedere il nome di mio padre associato a questi giganti della storia (via Cavour, Mazzini…) mi ha riempito di orgoglio ed è stato un motivo di grande stimolo. Grazie a chi ha lavorato e lavora tuttora con noi nell’attività, dal 1961.

Ricordo all’inizio degli anni 60 mio padre tornare a casa una sera, sconfortato, mi disse: “Abbiamo una crisi nera, è tutto fermo, quelli intorno a noi sono tutti chiusi o falliti, ho paura che se continua così toccherà anche a noi gettare la spugna e licenziare alcune persone. l’importante è pagare tutti i debiti.

Mi ricordo che lui con il suo “grintone buono” andava in azienda a spronare e cercare di sollevare il morale di soci e lavoratori, e diceva loro: “teniamo duro, ne usciremo da questo inferno, torneremo a riveder le stelle”; così è stato ed io dico un grande grazie a tutti i collaboratori, tanti villanovesi, che hanno fatto sempre quadrato per salvare l’azienda.

Erano tempi in cui la sera si tagliava con le forbici carta e cartoni per fare pezzetti da scrivere e si riavvolgeva il rotolo al contrario per risparmiare.

E’ un preciso dovere mio, dei miei familiari e di coloro che ci succederanno mai dimenticare che una buona riuscita può nascere anche da periodi di sacrifici, sofferenze e rinunce; questo è un grande insegnamento lasciato dai miei genitori Luigi e Giuseppina.” 

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium