/ Eventi

Eventi | 19 settembre 2022, 14:03

Yeman Crippa, Ferdinando De Giorgi e Matteo Romano completano la rosa di uno straordinario Galà della Castagna d'Oro

Sabato 1 ottobre a Frabosa Sottana l'appuntamento "A tu per tu" con Marino Bartoletti e i campioni di Spagna '82, domenica la consegna delle Castagne d'Oro

Tra gli ospiti Matteo Romano

Tra gli ospiti Matteo Romano


Nell'anno della rivincita delle più disparate discipline sportive, il Galà della Castagna d'Oro di Frabosa Sottana non poteva non premiare due dei volti simbolo dei trionfi azzurri dell'estate 2022: quello di Yeman Crippa, mezzofondista italiano vincitore dell'adrenalinica prova sui 10.000 mt agli Europei di Atletica leggera di Monaco di Baviera e quello di Ferdinando "Fefè" De Giorgi, vero e proprio monumento della pallavolo azzurra, che nella sua veste di allenatore ha appena guidato l'Italia sul tetto del mondo ai Campionati mondiali di pallavolo maschile andati in scena in Polonia e Slovenia.

Si completa così, dopo la conferma di Sofia Goggia, Arianna Fontana e Gianluca Rulfi, la straordinaria rosa dei campioni dello sport che domenica 2 ottobre saranno ospiti del Galà 2022, accanto ai quali troveranno spazio rappresentanti del mondo delle istituzioni - la vice presidente del Comitato Italiano Paralimpico Tiziana Nasi e il Presidente della Fondazione CRC Ezio Raviola - e non solo. Tra le novità, infatti, vi è anche la premiazione del giovanissimo cantautore cuneese Matteo Romano, rivelazione di Sanremo Giovani 2021 e poi protagonista tra i big del 2022. Vincitore del disco d'oro, di platino e del doppio disco di platino con la sua "Concedimi", il giovane musicista sarà insignito della Castagna d'Oro 2022 nella sua terra natale, il Cuneese, orgoglioso del suo talento musicale e dei traguardi raggiunti.
"Sono veramente emozionato per questa edizione del Galà - dichiara il Presidente dell'Associazione Turistica Mondolè Paolo Bruno, organizzatore dell'evento -. La presenza di ospiti del calibro di Sofia Goggia, Arianna Fontana, Yeman Crippa, Matteo Romano e poi di tecnici con Fefè De Giorgi e Gianluca Rulfi, di Tiziana Nasi ed Ezio Raviola ci darà modo di spaziare a 360 gradi, di raccontare il mondo dei giovani, dell'arte e dello sport con gli occhi di chi lo vive quotidianamente, dal punto di vista delle donne, degli allenatori, di chi si occupa di inclusione e di sport paralimpico. Punti di vista differenti e inconsueti, che fanno onore al nostro palco e che siamo orgogliosi di poter ospitare".

L'appuntamento è, dunque, per sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022, quando Frabosa Sottana si trasformerà in vero e proprio "red carpet" dello sport italiano.
Venerdì sera l'anteprima "Aspettando il Galà", con la presentazione del libro "L'equilibrio delle lucciole" di Valeria Tron, a cura dell'Amministrazione Comunale (Confraternita, ore 20:30), poi su il sipario sulla 34a edizione dell'evento, che prenderà avvio sabato 1 ottobre, alle ore 21, con l'appuntamento "A tu per tu" con Marino Bartoletti e i campioni di Spagna '82. A sedere sul palco saranno Giancarlo Antognoni, Ivano Bordon, Fulvio Collovati e Francesco Graziani, che rivivranno con il pubblico i momenti più belli e più intensi delle loro carriere, a cominciare da quell'indimenticabile "Mundial".
Domenica 2 ottobre, alle ore 14:30 al GalaPalace in centro paese, la cerimonia di consegna delle Castagne d'oro ai grandi ospiti del 2022, vero e proprio momento clou dell'evento, sempre ad ingresso libero.
Nei giorni di sabato e domenica, nella via centrale del paese, area fieristica, street food local, esposizione e vendita di prodotti enogastronomici e, naturalmente, le immancabili caldarroste, frutto simbolo di questa terra.

Info e prenotazioni:
Infopoint Mondolè 0174/244481 int.1 / 331.8757807
infopointmondole@gmail.com

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium