/ Politica

Politica | 19 settembre 2022, 16:06

Bergesio (Lega): "Rai si risolleva con professionalità, non con mancette"

Il senatore e candidato: "Bene la proposta di Salvini, basta con le eredità di Renzi e degli amici degli amici: azienda si rinsalda con gli investimenti e una concreta lotta a sprechi e disservizi"

L'onorevole Giorgio Maria Bergesio

L'onorevole Giorgio Maria Bergesio

“Chi ha paura dell’abolizione del canone Rai dalle bollette della luce degli italiani? Osteggiare chi progetta e lavora a una profonda innovazione dell’azienda di Stato, partendo dall’abolizione di una voce che affatica bollette già da capogiro, significa non guardare in faccia la realtà. Bene la proposta di Matteo Salvini, basta con le eredità di Renzi e degli amici degli amici: la Rai si rinsalda con gli investimenti e la professionalità e una concreta lotta agli sprechi e ai disservizi, non con le mancette e la retorica da campagna elettorale”.

Così Giorgio Maria Bergesio, senatore della Lega, componente della commissione Vigilanza Rai e candidato a Palazzo Madama.

Ipe

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium