/ Attualità

Attualità | 19 settembre 2022, 08:30

La Giunta di Borgo San Dalmazzo ha incontrato il campione Nicola Giordano

Il sedicenne borgarino, atleta del gruppo Fiamme Gialle, ha vinto il titolo italiano ai Campionati Italiani Estivi di biathlon categoria giovani short individual nella gara tenutasi domenica 11 settembre scorso in Val Martello (Bolzano)

La Giunta di Borgo San Dalmazzo ha incontrato il campione Nicola Giordano

La Giunta Comunale ha incontrato, giovedì 15 settembre, Nicola Giordano - il sedicenne atleta borgarino del Gruppo Fiamme Gialle che ha vinto il titolo italiano ai Campionati Italiani Estivi di biathlon categoria giovani short individual nella gara tenutasi domenica 11 settembre scorso in Val Martello (Bolzano).

Il giovanissimo campione, formatosi nello sci club Alpi Marittime di Entracque, ha così arrotondato il bottino del fine settimana, sommando la medaglia d’oro ad un prestigiosissimo secondo posto conquistato nella gara sprint del giorno precedente.

Nicola è stato scelto dalla direzione agonistica nazionale per prendere parte all’International Biathlon Youth Camp che si terrà dal 24 al 30 ottobre ad Oberhof, sede del prossimo Mondiale di biathlon nel febbraio 2023, un raduno nel quale si alleneranno insieme tanti giovani talenti della disciplina, provenienti da tutto il mondo.

“Ringrazio la Sindaca e la Giunta del Comune di Borgo San Dalmazzo che ha voluto invitarmi e dedicare quasi un’ora del loro prezioso tempo. Invito tutti i ragazzi, a praticare lo sport, da sempre concilio la scuola con la mia attività agonistica, frequento il quarto anno del liceo scientifico Pellico-Peano di Cuneo. Noi, atleti di livello nazionale facciamo parte di un progetto di crescita che ci permette di conciliare lo studio con lo sport. E’ vero faccio molte assenze, i professori mi aiutano, ringrazio loro e soprattutto i miei compagni di classe che mi passano gli appunti. – racconta Nicola - Sono cresciuto nello Sci Club Alpi Marittime di Entracque a cui devo molto, ho iniziato a 6 anni ed ora, grazie a loro sono cresciuto, sia nello sport come nella vita. Ho avuto dei bravi allenatori con i quali ho condiviso tante sconfitte e qualche vittoria. Quando lo scorso anno ho vinto la Coppa Italia, ho pensato a quando da bambino arrivavo sempre indietro e al titolo di un libro sportivo “se perdi impari”, per questo resto con i piedi per terra, nello sport come nella vita.

Ad Entracque, c’è un movimento di oltre 150 ragazzini che praticano questo sport, tanta gente appassionata, a cominciare dagli allenatori, dal Presidente Ilvano Rigaudo, dal responsabile biathlon Gianluca Barale e dal Sindaco Pepino che ha fatto nascere tutto ciò perché nello sport come nella vita non si improvvisa nulla e che lo so è il mio primo tifoso. Ringrazio ancora mia sorella Martina perché è soprattutto grazie a lei che ho intrapreso il mio percorso sportivo”.

"Nicola è cresciuto nel nostro Sci Club con lo sci di fondo e biathlon fin da piccolo, negli anni ha saputo accettare le vittorie degli altri con umiltà e, piano piano, conciliando sport e scuola in modo esemplare, ha avuto una crescita "umana e sportiva" fino a raggiungere questi risultati, Lui, come anche il suo coetaneo compaesano biatleta Michele Carollo, vanno presi come esempio dai più piccoli, proprio per la loro serietà nell'applicarsi giornalmente sia negli allenamenti che nello studio; - ha commentato il  Presidente dello Sci Club Alpi Marittime Ilvano Rigaudo presente all’incontro -  mi fa piacere che l'Amministrazione di Borgo San Dalmazzo riconosca questi meriti, soprattutto perchè sono sempre più numerosi i bambini di queste aree (Borgo e Val Vermenagna) che vengono da noi ad Entracque sia d'estate con il progetto multidisciplinare "Sport Young" che di inverno con l'attività più specifica dello sci di fondo e biathlon." 

 

“Nicola è un esempio positivo per i giovani della comunità, sa coniugare lo studio con l’attività agonistica ad altro livello e sente forti le radici con il territorio, - chiude la Sindaca Roberta Robbione - a lui e a tutte le giovani ed i giovani atleti borgarini va il sostegno e il ringraziamento dell’Amministrazione”

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium