/ Motori

Motori | 20 settembre 2022, 16:45

Motori: Arianna Barale chiude a ridosso della top ten il Campionato Europeo Femminile

Nelle due ultime due gare, disputate al Mugello, ha spuntato una 12^ ed una 13^ posizione

Arianna Barale ripresa sulla griglia di partenza

Arianna Barale ripresa sulla griglia di partenza

Buone prestazioni per la giovanissima borgarina Arianna Barale, nei due round conclusivi del Campionato Europeo Femminile SuperSport 300, disputati sulla pista che la aveva vista protagonista di un grave incidente.

Sul Circuito del Mugello si sono infatti disputate, sabato e domenica 17-18 settembre, le ultime due gare del succitato campionato, nelle quali la pilota del M.C. Bisalta Drivers Cuneo puntava a mantenere la tredicesima posizione assoluta, su quasi trenta partecipanti, nella classifica generale.

Obiettivo raggiunto grazie ad una dodicesima e tredicesima piazza agguantate nelle ultime due gare.

La spagnola Beatriz Neila Santos, alla guida di una Yamaha, si è confermata per la terza volta consecutiva campionessa della Woomen’s European Cup. L’italiana Roberta Ponziani l’ha preceduta in gara uno, ma la vittoria conquistata in gara due ha permesso alla spagnola di fare sua gara e campionato, precedendo anche la connazionale Sara Sanchez.

“Le posizioni finali delle gare, non rendono merito al mio impegno - ha riferito una raggiante Arianna Barale -. Nella volata finale di gara uno potevo entrare agevolmente nella top ten, ma le scie sbagliate non mi hanno aiutata. Sono felicissima, anche perché i miei tempi sono scesi abbondantemente ed abbiamo capito che il passo ci permetterebbe di lottare fino alla quinta posizione. Purtroppo il campionato è terminato ed ora si pensa già al futuro; non bisogna perdere tempo, ringrazio di cuore tutti gli sponsor che mi hanno permesso di gareggiare anche in questa stagione ed il Team Chiodo Racing, che mi ha procurato una Kawasaki sempre al top”.

diemme

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium