/ Politica

Politica | 21 settembre 2022, 14:45

"Premier o ministro? Ho scelto un'altra strada": da Torino il 'no' di Crosetto a possibili ruoli nel nuovo governo [VIDEO]

Il co-fondatore di Fratelli d'Italia lancia il partito di Giorgia Meloni in queste ultime ore di campagna elettorale

Guido Crosetto . foto di: Simone Giraudi

Guido Crosetto . foto di: Simone Giraudi

"Premier o ministro nel nuovo governo? No. Il presidente della Regione, nel 2024, la considererei un'esperienza interessante ma ho scelto una strada del tutto diversa".

Parla così Guido Crosetto, 'numero due' di Fratelli d'Italia che - dopo la tappa cuneese di ieri (martedì 20 settembre) - ha raggiunto Torino nella mattinata di oggi assieme ai candidati del partito alle elezioni di domenica 25 settembre.

Il 'no' - da parte del fondatore di quello che probabilmente sarà il primo partito (nel caso il risultato elettorale dovesse concretizzare le previsioni dei sondaggi) - è strenuo ma le fasi di definizione del nuovo governo nei giorni a partire dalla prossima settimana sono spesso serrate e imprevedibili.

Intanto, Crosetto lancia il partito di Giorgia Meloni in queste ultime ore di campagna elettorale in quello che lui stesso ha definito uno dei territori che più ha sostenuto Fratelli d'Italia sin dalla sua fondazione nel 2012: "Vedo un Piemonte in difficoltà perché l'impatto del costo energia su aziende e famiglie è devastante, così come l'inflazione. Nel contempo è un Piemonte che ha le forze per risollevarsi se lo Stato si mette affianco e toglie qualche paletto".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium